A Madrid sale la febbre da finale Champions League, Milano torna ad essere la capitale del calcio ospitando il derbyssimo d’Europa. Sabato 28 maggio atto conclusivo della massima manifestazione continentale per club: Atletico Madrid-Real Madrid, replay della finalissima 2014. Assoluto dominatore europeo, il calcio spagnolo dopo aver portato a casa per la terza volta di fila l’Europa League grazie al Siviglia, farà altrettanto con la Champions League: dopo lo stesso Real e Barcellona, toccherà di nuovo ai blancos salire sul trono d’Europa o sarà la volta dei colchoneros? Ecco il nostro pronostico e le ultime sulle formazioni.

Così in campo al Meazza

Squadre apparse in forma nell’ultimo turno della Liga (vinta dal Barcellona) giocato due settimane fa, entrambe hanno chiuso il campionato vincendo 2-0, la squadra di Zidane contro il Deportivo, quella di Simeone con il Celta. Ricordiamo come sono arrivate in finale le squadre di Madrid: dopo aver vinto in scioltezza (5 vittorie e un pareggio) il girone che comprendeva anche PSG, Shakhtar e Malmö, con la stessa scioltezza (doppio 2-0) il Real agli ottavi si è sbarazzato della Roma.

Nettamente più complicato è stato invece il quarto di finale: sconfitta 2-0 dal Wolfsburg la squadra dieci volte campione d’Europa al ritorno del Bernabeu si è impostata in remuntada per 3-0, firmata tutta da Cristiano Ronaldo. Equilibrata la semifinale con il Manchester City: 1-0 a Madrid dopo lo 0-0 dell’ Etihad Stadium.

Primo nel gruppo C con Benfica, Galatasaray e Astana, soffertissimo ottavo di finale contro il PSV per l’Atletico di Simeone: 0-0 dopo 210’, la qualificazione è arrivata solo al termine di una serie interminabili di tiri dal dischetto, 8-7 il punteggio finale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League Real Madrid

Passata la paura orange ai quarti la grande impresa: eliminato il Barcellona campione, sconfitta per 2-1 in Catalogna e 2-0 al Calderon con doppietta di Griezmann. E altra impresa in semifinale dove è stata fatta fuori l’altra grande favorita della vigilia, il Bayern Monaco di Guardiola: 1-0 a Madrid e sconfitta indolore per 2-1 in Germania.

Sul fronte della formazioni, da quanto riporta il sito Uefa, le due squadre sono con la rosa quasi al completo, qualche dubbio per i soli Benzema e Casemiro nel Real, Tiago tra i colchoneros.

Queste le probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Pepe, Marcelo; Modric, Kroos, Isco; Bale, Ronaldo, Lucas Vazquez. All.: Zidane

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godin, Gimenez, Filipe Luis; Gabi, Saul, Koke, Augusto Fernadez; Torres, Griezmann. All.: Simeone

Precedenti e pronostico

Il 24 maggio 2014 nella finale di Lisbona vinse ai supplementari il Real di Ancelotti: 4-1.

Blancos che ebbero la meglio anche negli altri incroci Champions: nel 1959 in semifinale e la passata stagione ai quarti di finale. Nelle due partite della Liga di questa stagione 0-0 al Calderon e blitz dell’Atletico al Bernabeu: 1-0 griffato Griezmann. Derby giocato complessivamente oltre 200 volte, bilancio dei precedenti favorevole alle merengues.

Pronostico: sarà una sfida tiratissima, difficile che vedremo molti gol; anche in considerazione della super difesa del Cholo Under 2,5 il nostro consiglio.

Invece per quanto riguarda l’esito noi scegliamo la rivincita di Lisbona da parte dell’Atletico: 2.

In tv: fischio d’inizio alle ore 20:45, arbitrerà il signor Mark Clattenburg della federazione inglese. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Premium Sport e in chiaro anche su Canale 5.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto