È stata resa nota la lista dei 23 convocati che hanno superato l'esame di Conte. Tra gli esclusi, a sorpresa si nota il centrocampista Jorginho. Nonostante l'ottima stagione disputata con la maglia del Napoli, il tecnico ha infatti preferito Thiago Motta e De Rossi, considerandoli suffienti per il pacchetto del centrocampo azzurro. Intanto a Napoli non sono mancate le critiche verso il Ct, accusato di scarsa professionalità.

Di seguito la lista dei convocati

Portieri: Massima fiducia a Buffon, che ancora una volta disputerà da protagonista un impegno con la nazionale italiana. Ci saranno, poi, Sirigu e Marchetti come secondo e terzo portiere.

Difensori: Tutto juventino è il pacchetto difensivo con Barzagli, Chiellini e Bonucci. Convocati anche Darmian e Ogbonna dall'Inghilterra ed infine De Sciglio dal Milan.

Centrocampisti: Bernardeschi (Fiorentina), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma),  El Sharaawy (Roma), Florenzi (Roma), Giaccherini (Bologna), Sturaro (Juventus), Thiago Motta (PsG), Parolo (Lazio).

Attaccanti: Per l'attacco spiccano le due novità Eder (Inter) e Lorenzo Insigne (Napoli), con Zaza (Juventus) e Pellè (Southampton).

Tra le riserve spunta il nome di Zappacosta (Torino), Rugani (Juventus) e Benassi (Torino).

Per il Napoli, una della squadre più in forma dello scorso di campionato di Serie A, dunque ci sarà solo il pupillo partenopeo Lorenzo Insigne che disputerà l'europeo insieme a Ciro Immobile, napoletano DOC ed ex collega di reparto nel Pescara di Zeman.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Intanto, la difesa e il centrocapo portano il nome di Juventus e Roma.

L'Italia è in uno dei gironi più difficili con Belgio, Svezia e Repubblica d'Irlanda. Si inizierà lunedi 13 giugno alle ore 21:00 con il delicato impegno contro il Belgio a Lione. Sarà quindi Dries Mertens contro Lorenzo Insigne in un match dal sapore di Napoli. Il Belgio ha dimostrato di essere una formazione molto preparata e capace di punire tutti.

Dopo sarà la volta di Svezia e Irlanda. Attenderemo dunque questa prima prova per capire la reale forza degli uomini di Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto