Il Crotone neo promosso inizia a programmare il suo futuro. In attesa dell'ufficializzazione del nuovo tecnico che potrebbe avvenire al termine degli spareggi Play-Off di Serie B e di Lega Pro, competizioni nelle quali sarebbero impegnati almeno tre profili accostati alla squadra, Massimo Oddo, Gennaro Gattuso e Roberto De Zerbi, è giunto il primo addio al termine di in campionato condotto da protagonista da parte della squadra che si appresta da qui a poche settimane a disputare per la prima volta il torneo di Serie A, massimo competizione calcistica italiana.

Il "Proff" lascia

Dopo l'addio annunciato da parte del tecnico degli squali, il quarantenne croato Ivan Juric (vicino all'ufficializzazione al Genoa), gli squali salutano un'altro dei protagonisti: per la seconda volta nella sua carriera "Il Proff" Domenico Borelli, preparatore atletico storico della squadra sembrerebbe avere rescisso il suo contratto che lo legava alla squadra fino al mese di Giugno 2017. Un secondo addio, dopo quello giunto per seguire l'ex tecnico Franco Lerdaal Torino prima e al Lecce dopo.

Un saluto arrivato al termine di un campionato dove la squadra ha reso al meglio sotto l'esperta guida dell'esperto preparatore.

Un addio che potrebbe avere più di una motivazione. L'arrivo di un nuovo preparatore scelto da colui che sarà il nuovo allenatore da qui a pochi giorni, una scelta di vita per nuovi stimoli in un'altra piazza o come da molte parti viene sostenuto per seguire nella loro nuova avventura Gian Piero Gasperini all'Atalanta o lo stesso Ivan Juric al Genoa. In attesa di eventuali aggiornamenti il Direttore Sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino (fresco di rinnovo triennale) sarà impegnato nelle prossime ore in una serie di incontro a Milano con i dirigenti di Juventus, Inter, Fiorentina e Roma, squadre con le quali si discuterà il rinnovo di alcuni prestiti oltre che valutare i profili di alcuni giovani talenti utili a rafforzare la squadra in vista della prossima stagione di Serie A.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto