Juventus e Real Madrid stanno dialogando per definire il futuro di Álvaro Morata. In questi giorni era atteso un incontro in Spagna tra Beppe Marotta e la dirigenza Blancos, ma c’è stato un rinvio a data da destinarsi. Questo non fa altro che aumentare le chance della Vecchia Signora di mantenere l’attaccante attualmente impegnato con la sua nazionale a Euro 2016. Infatti, come previsto dal contratto, la società spagnola dovrà formalizzare l’impegno di avvalersi del diritto di ‘recompra’ a 30 milioni entro il 30 giugno, concludendo l’operazione al massimo entro il 15 luglio.

C’è ancora tempo, ma non molto in realtà.

Il tentennamento del Real Madrid deriva più che altro da fatto che non sono pervenute offerte concrete per il centravanti. Diversi club di Premier League si sono dimostrati interessati al giocatore, ma ad oggi nessuno si è fatto avanti seriamente. Alla fine Florentino Pérez potrebbe anche decidere di accettare la proposta della Juventus, che ha messo sul piatto 25 milioni per acquistare a titolo definitivo Álvaro Morata ed annullare così la recompra. I bianconeri hanno fatto sapere che sarà lui la priorità durante la sessione estiva di calciomercato e soltanto poi, qualora dovesse partire il ragazzo, si cercherà un successore.

Juventus punta tutto su Morata, ma chi l’eventuale sostituto?

La voglia di Domenico Berardi di rimanere un’altra stagione al Sassuolo porterà la Juventus a risparmiare quei soldi necessari a poter andare ‘all-in’ sull’attaccante spagnolo. La società bianconera vuole spingere per trattenerlo, ma allo stesso tempo si sta guardando intorno per un eventuale rimpiazzo. Le quote di Romelu Lukaku sono scene fortemente dopo la sua pessima prestazione con la nazionale belga nel match contro l’Italia agli Europei di Calcio.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

In discesa c’è anche Edinson Cavani, visto che il PSG avrebbe deciso di rinnovargli il contratto con un ritocco all’ingaggio. La partenza di Zlatan Ibrahimović da Parigi ha spinto gli sceicchi a far di tutto pur di trattenere il suo unico attaccante. Per l’uruguaiano si parla di prolungamento fino al 2020, con stipendio a 8 milioni, che con i bonus arriverebbe a 10 milioni.

Per un paio che scendono, ce ne sono altrettanti che salgono. Il primo è Gianluca Lapadula del Pescara, su cui si è piombato prepotentemente il Napoli; l’attaccante, che si è messo in luce durante l’ultima stagione di Serie B, è cresciuto nelle giovanili della Juventus e potrebbe tornare a vestire bianconero.

L’alternativa potrebbe essere Arkadiusz Milik, il polacco dell’Ajax che piace anche alla Roma, la quale vorrebbe puntare anche a Mateo Kovačić, altro obiettivo dei campioni d’Italia. Prima di lasciarvi, ricordiamo che si riapre la pista che porta a Javier Mascherano, visto che il Barcellona ha preso Samuel Umtiti; in difesa si pensa anche a Mehdi Benatia del Bayern Monaco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto