Prima partita dell’Italia piuttosto impegnativa in questo campionato europeo di Francia. Questa sera, alle ore 21, gli azzurri se la vedranno con la nazionale del Belgio, seconda nel ranking mondiale FIFA dopo l’Argentina, e considerata come una delle aspiranti al titolo, poiché tra le sue fila militano grandi calciatori come Hazard,De Bruyne, NainggolaneLukaku. Indifesa vantano un ottimo portiere come Courtois, anche se nella retroguardia mancherà il difensore centrale del Manchester City,Vincent Kompany, fermo per un infortunio.

Il reparto arretrato, invece, è sicuramente il punto di forza della nazionale italiana che schiererà il blocco Juve con Buffon, Bonucci, Barzagli e Chiellini.

La rosa del Belgio vale quasi il doppio di quella italiana

Secondo i dati diTransfermarkt, la rosa dei 23 del Belgio ha un valore complessivo di 468 milioni di euro. I giocatori con la valutazione più alta sono l’ala sinistra e capitano Eden Hazard (Chelsea, 65 milioni), il trequartista centrale Kevin De Bruyne (Manchester City, 60 milioni) e la punta Romelu Lukaku (Everton, 40 milioni).

L'organico della nazionale italiana, invece, ha un valore totale di 263,50 milioni di euro: Bonucci (30 milioni), Insigne (25 milioni) e Candreva (23 milioni) sono i giocatori con valutazione più alta. Dunque, stando alle cifre diffuse da Transfermarkt, la rosa del Belgio vale quasi il doppio di quella dell’Italia.

Più giocatori azzurri in forma secondo le statistiche UEFA

Secondo il barometro UEFA, un sistema che traccia la forma dei calciatori prima e durante la competizione e che gestisce le statistiche ufficiali dei giocatori, attualmente (il barometro è aggiornato di partita in partita) l’Italia può vantare 6 giocatori nei primi 100 (Barzagli, Bonucci, El Shaarawy, Candreva, Florenzi e Parolo) mentre il Belgio ne conta solo 3 (De Bruyne, Hazard, Mertens).

Le probabili formazioni

Le formazioni diffuse da "Eurosport"ipotizzano che il C.t. Conte schieri l’Italia con un 3-5-2 conBuffon in porta; Barzagli, Bonucci e Chiellini a formare una rocciosa difesa; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini e Darmian a centrocampo, con Pellè ed Éder di punta.

Il Belgio, invece, dovrebbe schierarsi con un 4-2-3-1 con Courtois in porta; linea difensiva a quattro con Denayer, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; in mediana Nainggolan e Witsel, mentre Mertens, De Bruyne e Hazard dovrebbero agire dietro l’unica punta Lukaku.

Segui la nostra pagina Facebook!