Continua la sequenza di nomi accostati nelle ultime ore alla squadra del Crotone, club neo promosso in Serie A. Per la compagine Pitagorica il maggiore numero di movimenti in entrata potrebbe avvenire nella zona centrale del centrocampo dove il Direttore Sportivo. Beppe Ursino sarebbe alla ricerca di elementi di talento oltre che di esperienza da affiancare a giovani futuribili di proprietà e presenti in rosa. Con il riscatto di Leonardo Capezzi dalla Fiorentina, gli squali sono alla ricerca di un calciatore di esperienza da affiancare al talento cresciuto nel settore primavera del club viola.

Occhi su Gazzi

Le attenzioni della squadra Pitagorica si sarebbero ora spostate sul veterano di Serie B e Serie A, Alessandro Gazzi in procinto di lasciare il club del Torino del Presidente Urbano Cairo. Per lui non mancano le attenzioni di club come il Bari del neo presidente Cosmo Giancaspro che nelle ultime settimane ha rilevato l'intero pacchetto di quote che in precedenza erano di proprietà dell'ex arbitro Gianluca Paparesta. La squadra che però al momento sarebbe favorita per la contrattualizzazione del centrocampista è però il Cagliari neo promosso cosi come il Crotone nell'ultimo campionato cadetto in Serie A.

Allo stesso tempo è giunta nella giornata di oggi l'ufficializzazione sulla pagina della società calabrese della data del raduno della squadra fissata per il 9 Luglio 2016 prima di partire alla volta di Moccone (Camigliatello Silano) che ancora una volta sarà presso la struttura "La Fattoria" la sede di allenamento della squadra in vista dell'inizio ufficiale del campionato di Serie A fissato per giorno 21 Agosto 2016. Nessuna novità invece per quello che riguarda i lavori di ammodernamento e ampliamento dello Stadio Comunale "Ezio Scida".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Calciomercato

La casa degli "squali" si prepara ad affrontare lavori di ristrutturazione importanti per adeguarsi alle normative impartite dalla Lega di Serie A e dovrà farlo in tempi ristrettissimi visto l'imminente inizio di stagione e la possibilità concreta di disputare almeno la prima gara casalinga sul terreno di gioco di riserva dello Stadio "Adriatico-Cornacchia" di Pescara.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto