Sono giorni davvero molto caldi per il Calciomercato della Juventus. Quest'ultima sta lavorando senza sosta per cercare di completare al più presto l'organico a disposizione di Massimiliano Allegri e nelle prossime ore potrebbe ufficializzare l'acquisto di Gonzalo Higuain. Non è un mistero, infatti, che l'argentino sia ad un passo dal vestire la maglia bianconera, visto che ha già sostenuto le visite mediche in Spagna e si prepara a firmare un contratto di quattro anni a 7,5 milioni di euro a stagione.

Marotta, invece, dovrebbe versare nelle casse del Napoli 90 milioni di euro, pagabili in due soluzioni, anche se non è escluso l'inserimento di almeno una contropartita tecnica. Parallelamente all'acquisto del 'Pipita', potrebbe concretizzarsi anche la cessione di Paul Pogba al Manchester United, anche se la Juve non sembra disposta a fare sconti sul prezzo del cartellino, il quale comprende anche la percentuale dell'agente del giocatore Mino Raiola; a meno di clamorosi colpi di scena, però, questa sarà la settimana decisiva per chiudere una delle trattative più importanti della storia del calcio.

Calciomercato Juventus: sfida a due per sostituire Pogba

Se il francese andrà via, la società bianconera dovrà necessariamente sostituirlo con un altro giocatore di livello internazionale. Secondo le ultime indiscrezioni, il nome più caldo al momento sembra essere quello di Nemanja Matic, 27enne mediano del Chelsea, club dove rischia di trovare poco spazio nella prossima stagione; il serbo piace molto ad Allegri, poiché ha grande fisicità e può essere impiegato in vari ruoli della mediana.

L'alternativa è Axel Witsel, il quale non sembra molto convinto della proposta fattagli dall'Everton in questi giorni e starebbe prendendo tempo in attesa di novità proprio dalla società bianconera. Quest'ultima, inoltre, continua a monitorare sempre la situazione di Javier Mascherano, uno dei primi obiettivi di questa sessione estiva di mercato.

Altre cessioni

Non è solo Pogba che potrebbe lasciare la Juventus.

Proprio a centrocampo, almeno altri tre giocatori sono sotto esame, ovvero Pereyra, Lemina ed Hernanes: i primi due hanno diverse richieste all'estero e dalle loro partenze, il direttore generale Beppe Marotta potrebbe ricavare una cifra vicina ai 50 milioni di euro. Il brasiliano, invece, nei giorni scorsi ha rifiutato un'offerta del Besiktas. Sul fronte attaccanti, invece, con l'arrivo a Torino del Pipita Higuain, si riducono le speranze di vedere il campo per Simone Zaza, seguito dal Wolfsburg, ma accostato recentemente anche al Milan.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!