Sta diventando un tormentone quello di svegliarsi la mattina e cercare sul mercato qualche giocatore appetibile per rilanciare le ambizioni della squadra dopo le deludenti stagioni appena trascorse. Salutati definitivamente Benatia e Pjaca, potrebbe arrivare un insperato favore da un grande rivale dei rossoneri. Si parla naturalmente di Josè Mourinho. Il tecnico portoghese è approdato al Manchester United per rilanciare le ambizioni di una socirtà sprofondata anch'essa in una crisi d'identità.

Conosciamo bene i metodi dello "Special One" e la sua franchezza nel prospettare la situazione, da questo punto parte l'assalto del Milan verso quelli che Mou non considera giocatori necessari al suo progetto di rivincita per i Red Devils.

Stando così le cose si viene a creare il perfetto intreccio "stile Galliani", giocatori in partenza più possibilità di ingaggio con la formula del prestito, magari con diritto di riscatto, ed ecco che l'operazione può andare in porto, per una volta senza parametro zero. Il giocatore maggiormente indiziato a passare al Milan è Daley Blind, difensore duttile e figlio del grande Danny, attualmente allenatore dell'Olanda ed ex giocatore di quell'Ajax che sconfisse il Milan nella finale di Champions League nel 96'.

Blind è sicuramente un giocatore di buona qualità e di questi tempi sarebbe gradito al tecnico Montella che tuttavia insiste per Musacchio. Se il difensore, in forza al Villarreal, dovesse essere inarrivabile la strada per Blind sarebbe spianata, in virtù dei milioni che arriverebbero qualora si sbloccasse la situazione Bacca.

Bacca vuole la Champions ma è vicino al West Ham, rinnovo in vista per Donnarumma

Carlos Bacca resta l'uomo più appetibile in Europa dei rossoneri, il giocatore colombiano ha dichiarato di voler fare la Champions League, ma la momento i 30 milioni di euro offerti dal West Ham sono un'occasione irripetibile per rimpinguare le casse della società rossonera ed anche per il giocatore, che percepirebbe un ingaggio vicino ai 2,5 milioni di euro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Champions League

Rinnovo in vista per "Gigio" Donnaruma, il procuratore Mino Raiola sta lavorando per il prolungamento del contratto, al momento il giocatore è minorenne e guadagna 250 mila euro a stagione, appena Donnaruma compirà 18 anni dovrebbe firmare un contratto da oltre un milione di euro che lo legherà al Milan fino al 2019. A riguardo è intervenuto anche il presidente Berlusconi che ha dichiarato "Donnarumma sarà il portiere del Milan per i prossimi vent' anni".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto