Sono ore calde per le squadre Italiane dopo la fine del Campionato Europeo. Tra possibili uscite e sogni di mercato cerchiamo di fare il punto sulle trattative più importanti che stanno infiammando le notti di tutti i tifosi.

La Juventus sembra la più attiva, dopo gli acquisti di Pjanic e Dani Alves si cerca un attaccante che vada a sostituire l'uscente Morata, di ritorno a Madrid. Il Milan, ancora bloccato dalle vicende societarie, tenta di imbastire trattative da concludere poi quando si avrà la liquidità della nuova società Cinese.

Napoli e Inter lavorano a stretto contatto per rinforzarsi. La Roma per il momento puntella la difesa dopo l'uscita di Castan e resta in stand by pronta al grande colpo in entrata.

Qui Juve

Nonostante gli arrivi eccellenti di Alves per la difesa e Pjanic per il centrocampo la Juventus non si ferma qui. C'è da rimpiazzare Morata, quasi fatta per il talentino croato Marko Pjaca, c'è l'accordo col giocatore, manca solo quello con la Dinamo Zagabria.

Juventus Forte anche sul brasiliano Gabigol, si parla di una prima offerta al Santos di 20 Milioni e 3 al giocatore, sul quale avrebbe virato dopo il fallimento della trattativa per Gabriel Jesus. Le notizie più scottanti però riguardano i giocatori più corteggiati della squadra campione d'Italia e cioè Leonardo Bonucci e Paul Pogba. Mino Raiola si è dichiarato disposto a trattare con la Juve per il rinnovo del suo assistito, vista anche la grande volontà di Pogba di rimanere a Torino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Si è parlato in questi giorni di una possibile offerta faraonica di 120 milioni(circa) da parte del Chelsea, mai pervenuta ufficialmente. A Bonucci invece sta per essere proposto un rinnovo a 6 milioni di euro a stagione. Secondo i rumors di questi giorni, il Manchester City ne avrebbe offerti 8 e circa 60 alla società per il trasferimento. In difesa si cerca di chiudere per Benatia e nel frattempo non si cede alle lusinghe per Rugani, cercato da molti club soprattutto di Serie A. Attenzione a Sanchez per l'attacco.

Immobilismo Milan

Aspettando di chiudere per la cessione della società con l'ancora misteriosa cordata Cinese, il Milan al 12 luglio, vede in entrata l'arrivo dei soli Vangioni (a parametro zero dal River) e di Lapadula, bomber di Serie B proveniente dal Pescara per 9 milioni.

Nel frattempo Galliani lavora assiduamente in entrata e in uscita. Quasi fatta per Zielinski, c'è l'accordo con la società per 18 milioni di euro, oggi il procuratore sarà in Italia per discutere delle offerte.

Si segue Mateo Musacchio per la difesa. Il giocatore, segnalato da Montella, ha una clausola rescissoria di 50 milioni, ma si potrebbe trovare un accordo intorno ai 25. Per il dopo Bacca, che con estrema probabilità sara ceduto al West Ham per 25/30 milioni, si pensa al Papu Gomez e al centravanti del Genoa Pavoletti. Torna in auge il nome del belga Witsel per il centrocampo.

Inter

Dopo Erikin i nerazzurri voglio il grande colpoe si buttano sul neo campione d'Europa Joao Mario.

Il giocatore però costa troppo (60 milioni) e potrebbe essere impossibile arrivarci. Negli ultimi giorni si è pensato a Keità. Il giovane attaccante della Lazio che non si è presentato al ritiro, viene valutato 20 milionie di recente ha dimostrato il suo interessamento ad una possibile trattativa con i nerazzurri. Murillo nel frattempo, fa sapere che non è certa la sua permanenza a Milano anche per quest'anno. Telles è partito destinazione Galatasaray, resta forte l'interessamento per Candreva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto