Non sembra esserci tregua sull'asse di mercato Manchester - Juventus, diventato sempre più bollente negli ultimi giorni. Da una parte c'è lo United di José Mourinho disposto a far follie pur di strappare Paul Pogba a mister Allegri; dall'altra c'è il City dell'acerrimo rivale dello Special One, ovvero Pep Guardiola, assai ingolosito dal centrale azzurro Leonardo Bonucci, componente essenziale del trio delle meraviglie difensive bianconere, il BBC (Bonucci, Barzagli, Chiellini).

Dopo il primo 'no' da parte della società di Corso Galileo Ferraris alle lusinghe dei ricchissimi sceicchi Citizens - che avevano offerto ben 45milioni (cifra di per sé già assurda per un calciatore non più giovanissimo) - secondo quanto riportato da Sport Mediaset, il club di Manchester sarebbe addirittura pronto ad alzare la posta in palio fino a 60 milioni pur di consegnare il 19 bianconero nelle mani di Guardiola. Una cifra pazzesca per un 31enne, che diventerebbe così il difensore più pagato nella storia del calcio, superando persino il brasiliano David Luiz, che nell'estate del 2014 passò dal Chelsea al Paris Saint Germain per 50milioni più bonus.

Pubblicità
Pubblicità

Bonucci risponde alle avance del City

Non è affatto una novità l'interesse incondizionato del neo tecnico del Manchester City nei confronti del bianconero: già nei mesi scorsi, infatti, dopo l'ufficialità del suo passaggio sulla panchina citizens, Guardiola aveva iniziato a sondare il terreno in casa Juve, trovando però sempre resistenze non indifferenti da parte del club torinese. Ma dopo le ottime prestazioni collezionate ad Euro 2016 con la maglia azzurra, Bonucci ha stregato maggiormente gli occhi di Pep e non solo, attirando su di sé le avance di numerosi top club europei, tra cui il Chelsea di Antonio Conte, e aumentando ponderatamente il suo valore di mercato: il suo cartellino vale infatti ora ben 50 milioni.

Pubblicità

Più volte la Juventus ha dichiarato il proprio centrale 'incedibile', ma di fronte ad un'offerta così 'monstre' potrebbe ripensarci e valutare le possibili opzioni. Lo stesso procuratore del calciatore, Alessandro Lucci, si trova a Manchester: cosa che infastidisce, e non di poco, il popolo bianconero che non vuole rinunciare ad uno dei maggiori leader in campo e nello spogliatoio. Dal canto suo, Bonucci, ha più volte espresso con fermezza la volontà di continuare a vestire la maglia bianconera e, secondo alcune indiscrezioni non ancora confermate, avrebbe risposto così ad un giornalista: "Se è vero l'interesse nei miei confronti del Manchester City e del Chelsea?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Piuttosto che lasciare la Juventus, mi incateno ai cancelli dello Juventus Stadium!"Non vi è certezza se la frase sia stata detta veramente o meno, ma l'unica cosa certa è che Leo non vuole lasciare la Vecchia Signora. La Juventus lo accontenterà o cederà alle lusinghe del dio denaro? Staremo a vedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto