Finalmente è arrivata la svolta per il futuro del Milan; Fininvest ha infatti ceduto le quote maggioritarie del Milan alla cordata cinese, che ha intenzione di investire un budget stratosferico sul mercato (si è parlato di trecentocinquanta milioni di euro in tre anni). In questa sessione estiva potrebbe arrivare un grande acquisto a centrocampo, sicuramente uno dei reparti che più hanno bisogno di rinforzarsi per la prossima stagione. La linea mediana del Milan, infatti, ha mostrato numerose lacune nella scorsa stagione. Il primo obiettivo del mercato rossonero è Milan Badelj della Fiorentina, giocatore assai gradito a Vincenzo Montella.

Il nuovo tecnico rossonero, infatti, lo conosce molto bene per averlo allenato nelle fila dei viola. Stando alle ultime indiscrezioni di mercato trapelate, il Milan sarebbe molto vicino all'acquisto del giocatore. Ecco tutti i dettagli.

Milan, vicino Badelj: la situazione

Il contratto di Badelj scade tra due anni e il prezzo del suo cartellino è di circa quindici milioni di euro; il Milan ne ha offerti dieci, ma la volontà del giocatore è molto chiara: il centrocampista croato ha affermato di volere lasciare la Fiorentina e ha aggiunto che la sua prima scelta sarebbe il Milan. La notizia è stata riportata da "Sky Sport", che sta seguendo tutti gli sviluppi del Calciomercato rossonero. La Fiorentina non ha certo intenzione di fare sconti per il forte regista croato, che si è messo in luce anche agli Europei disputati in Francia.

La dirigenza viola ha infatti rifiutato l'offerta del Milan di dieci milioni di euro; il club rossonero, comunque, avrebbe intenzione di metterne sul piatto altri cinque per chiudere l'affare. Tutto dipenderà da Carlos Bacca; se il Milan dovesse vendere l'attaccante (sul quale ci sono West Ham, Arsenal, Atletico Madrid e Psg), avrebbe subito dei soldi disponibili da investire nell'acquisto del centrocampista balcanico. In ogni caso, la cessione di Bacca sembra molto vicina. Si attendono ulteriori sviluppi di mercato nelle prossime ore.