Il Napoli continua a lavorare sul mercato per completare il centrocampo e regalare a mister Sarri i ricambi giusti che consentiranno ai tre titolari di reparto di poter rifiatare nell'arco di una stagione lunga e stancante. A questo proposito è ormai fatta sia per Rog sia per Diawara. Non solo il centrocampo: la squadra partenopea sta cercando anche un difensore centrale visti l'infortunio di Tonelli ed il continuo pressing del Chelsea per Koulibaly.

Fatta per Rog e Diawara

Il Napoli ha ormai chiuso la trattativa per il centrocampista della Dinamo Zagabria, Marko Rog.

Il giocatore arriverà a Napoli la settimana prossima, dopo che avrà disputato il ritorno dei play off di Champions League con il suo attuale club. L'accordo con la squadra croata è stato trovato sulla base di 15 milioni più bonus. In pratica manca solo l'ufficialità che verrà data non appena il ragazzo arriverà a Napoli. Per quanto riguarda Diawara invece c'è da registrare un inserimento dell'ultima ora da parte del Milan che ha rallentato la trattativa, ma sembra che alla fine l'operazione si farà, anche grazie alla volontà del ragazzo che pur di essere ceduto non si è mai presentato al ritiro del Bologna consegnandosvariati certificati medici.

Capitolo difesa: Maksimovic o Criscito

Il Napoli si sta guardando intorno anche alla ricerca di un difensore centrale che possa completare il reparto arretrato, questo a causa dell'infortunio di Tonelli (che non si sa quando tornerà a disposizione), ma soprattutto a causa del soffocante pressing del Chelsea per Koulibaly.

La squadra inglese infatti non si arrende ed è tornata ad offrire ben 55 milioni di euro, un'offerta che il Napoli sta comunque prendendo in considerazione, ma per non farsi trovare impreparata in caso di partenza, ha messo gli occhi sia su Maksimovic sia su Criscito.

Per il giocatore del Torino, la società partenopea è arrivato ad offrire dapprima 25 milioni cash ed in seconda battuta un conguaglio economico più i cartellini di Valdifiori e Sepe, due giocatori graditi alla squadra granata.

Si attende solo una risposta da parte del presidente Cairo per poter chiudere l'affare. Se dovesse saltare Maksimovic, il Napoli ha già pronta l'alternativa, il napoletano Criscito attualmente allo Zenit San Pietroburgo. Per questo giocatore c'è stato più di un approccio con il suo entourage che si è detto entusiasta della proposta, ma ci sarà da vincere la resistenza della squadra russa che chiede una cifra ritenuta troppo elevata dal club partenopeo.