Archiviata la seconda giornata di Serie A ci sarà la sosta del campionato per gli impegni delle squadre nazionali. A Coverciano è atteso il primo raduno dell'italia sotto la guida del ct Giampiero Ventura. L'ex tecnico del Torino ha diramato la lista dei convocati, tra cui ci sono importanti novità. Su tutte spicca la chiamata di Gianluigi Donnarumma, giovanissimo portiere del Milan non ancora maggiorenne, per molti considerato l'erede del suo omonimo Buffon. Prima assoluta anche per il suo compagno di club Alessio Romagnoli, oltre che perAndrea Belotti e Leonardo Pavoletti, rispettivamente di Torino e Genoa. Per il resto, il commissario tecnico ha deciso di puntare su gran parte del gruppo che Antonio Conte aveva portato a Euro 2016.

Italia in amichevole sfida la Francia a Bari

I giocatori saranno in ritiro a Coverciano fino a mercoledì 31 agosto, con la partenza per Bari nel tardo pomeriggio. Lo stadio San Nicola ospiterà la partita della nazionale azzurra giovedì 1 settembre alle ore 21.00. L'Italia si troverà di fronte la Francia di Didier Deschamps, finalista perdente dei Campionati Europei vinti dal Portogallo lo scorso luglio. Un test di lusso per i nostri ragazzi, che qualche giorno più tardi affronteranno il primo impegno ufficiale.

Gli azzurri torneranno nel capoluogo pugliese a distanza di due anni. Nel 2014 si disputò la gara con l'Olanda, vinta 2-0 dai nostri giocatori.

L'amichevole della nazionale di calcio contro i bleus sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1, con streaming accessibile gratuitamente su Rai.tv. Nei 37 precedenti disputati, si registrano 18 vittorie italiane, con 9 sconfitte e 10 pareggi. Una volta che l'Italia si sarà lasciata alle spalle questa sfida, si rimarrà a Bari per proseguire gli allenamenti in vista del debutto nelle qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia.

La prima partita del girone ci vedrà opposti ad Israele. I ragazzi guidati daElisha Levy sfideranno gli azzurri lunedì 5 settembre ad Haifa, con calcio d'inizio alle ore 20.45. I prossimi match in calendario ci vedranno opposti a Spagna e Macedonia nel mese di ottobre, dopodiché ci saranno ancheLiechtenstein e Albania. Un raggruppamento non particolarmente ostico, dove l'unica vera difficoltà saranno le furie rosse. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ulteriori dettagli sulle gare dell'Italia in programma prossimamente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto