Massimiliano Allegri e lo staff bianconero stanno lavorandoper trovare il degno sostituto di Paul Pogba. Inoltre, le condizioni fisiche di Khedira e l'allungamento dello stop di Marchisio, potrebbero addirittura portare altri due centrocampistiin bianconero. I nomi vagliati finora, per caratteristiche e doti fisiche, sono uno diverso dall'altro e tutti diversi da Pogba. I quattro candidati per il centrocampo bianconero sono: Luiz Gustavo, Mautidi, Matic e Witsel.

Luiz Gustavo

Non sembrerebbe essere un obiettivo "da Juventus", eppure il 29enne brasiliano garantisce l'affidabilità di cui Allegri ha bisogno.

Lasciò il Bayern fresco di triplete nel 2013, trasferendosi al Wolfsburg. Luiz Gustavo è un uomo di palleggio, molto più forte sul corto raggio che sul lungo e dotato di un mancino ben educato. Rispetto a Pogba, attacca meno gli spazi ed è meno dinamico ma la sua intelligenza tattica è un grande pregio.

Matuidi

Ancora un29enne, questa volta però è il francese del PSG Matuidi. Questo giocatore è cambiato molto nel corso della sua carriera: agli esordi giocava come mediano difensivo, adesso è una mezzala offensiva.

I suoi 25 goal in 4 anni vicino a Ibra confermano le sue doti da incursore: Matuidi ha i tempi giusti per inserirsi in area e creare scompiglio. Come Pogba è dotato di un'ottima resistenza fisica ma, al contrario del connazionale, è molto meno tecnico e forte nei dribbling.

Matic

Il 28enne serbo è il nuovo pupillo di Antonio Conte e difficilmente priverà il Chelsea delle sue doti fisiche e della sua intelligenza tattica.

Questo mastino del centrocampo darebbe gli giusti equilibri alla squadra di Allegri e soprattutto, una grande "quantità" con la giusta "qualità". Uno con la fisicità diMatic inoltre, sarebbe fondamentale per coprire Pjanic in fase d'impostazione. Sfortunatamente però, questo Colosso pecca in creatività.

Witsel

Il 27enne belgaè forse quello che si avvicina di più a Pogba.Il centrocampistavuole andarsene dallo Zenit e cambiare finalmente aria.

Witsel era seguito anche dal Napolima, solo Juventus ed Everton sembrano voler fare sul serio. Il belga è estremamente tecnico, forte in fase offensiva ebravo a inserirsi, inoltre è ben dotato anche fisicamente. Questo ragazzo vanta un tiro velenosissimo e piedi che gli permettono di fare anche il regista, riuscendo così a gestire il pallone anche nelle situazioni più insidiose. A differenza di Pogba non ha il cambio di velocità e la progressione del francese, inoltre, ha giocato solo in Belgio, in Portogallo e in Russia: sarà pronto per la Serie A?

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!