La sessione di Calciomercato estiva si è appena conclusa, ma già si pensa a quella di gennaio, quanto il Milan avrà a disposizione un importante budget. Si è trattato di un mercato molto deludente, dato che non sono arrivati dei top player; Pasalic, Mati Fernandez, Lapadula, Vangioni, Sosa, sono calciatori di medio livello, certamente non in grado di risolvere i problemi del Milan. Per la prossima sessione di calciomercato estivo il primo obiettivo del Milan è un difensore brasiliano di ventitrè anni, Rodrigo Caio.

Si tratta di uno dei migliori prospetti del calcio sudamericano, ma il club rossonero dovrà battere la concorrenza del Napoli. Intanto, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, pare che il Milan sia piombato su Joel Asoro, talentuosissimo attaccante di soli diciassette anni. Dagli esperti viene considerato un possibile "craque" del calcio mondiale e ha già fatto vedere dei colpi da campione. Su di lui ci sono i più importanti club europei; ecco tutti i dettagli delle ultime notizie sul calciomercato del Milan.

Milan, può arrivare il "nuovo Ibrahimovic": la situazione

Secondo quanto riporta il quotidiano svedese "Expressen", il Milan sarebbe fortemente interessato a Joel Asoro, fortissimo attaccante di diciassette anni che dagli addetti ai lavori viene considerato uno dei migliori talenti del panorama calcistico europeo.

Si tratta di un attaccante completo sotto tutti gli aspetti, molto freddo sotto porta, ma anche molto tecnico lontano dall'area. Gli esperti lo considerano l'erede di Zlatan Ibrahimovic per le sue caratteristiche tecniche. Asoro è infatti un attaccante all'esplosività abbina una tecnica fuori dal comune; al momento milita nelle fila del Sunderland, squadra nella quale sta dando prova di tutto il suo talento. Stando alle indiscrezioni svedesi, il Milan sarebbe pronto ad acquistarlo già nella prossima sessione di calciomercato estivo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Calciomercato

Il club rossonero dovrà però guardarsi dalla concorrenza dell'Inter e di altri top club del calcio europeo, come Arsenal, Manchester United e Barcellona.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto