Domani martedì 13 settembre si gioca Dinamo Kiev-Napoli, partita della prima giornata della fase a gironi di Champions League. Di seguito a che ora inizia e dove vederla in tv in chiaro. I partenopei arrivano al debutto europeo dopo l'eccellente prestazione di Palermo. La squadra di Sarri ha battuto la compagine allenata da De Zerbi con un secco 3-0. Un trionfo dettato dalla doppietta di Callejon e dalla rete del provvisorio 1-0 siglata da Hamsik. Tutte e tre le reti sono state segnate nella seconda frazione di gioco.

Il programma

La partita Dinamo Kiev-Napoli del 13 settembre sarà trasmessa in diretta su Canale 5 alle ore 20.45. Chi è abbonato a Premium potrà vederla anche su Premium Sport. Chi vuole può seguirla in streaming su mediaset.it oppure su play.mediasetpremium.it. Ricordiamo che Mediaset trasmetterà la partita di una squadra italiana sempre il martedì in prima serata. Da calendario è toccato al Napoli stavolta, ma i tifosi della Juventus avranno modo di rifarsi.

La Dinamo avrà sulle gambe una giornata in più di riposo, visto che in campionato ha giocato di venerdì.

L'incontro ha visto l'ex squadra di Shevchenko pareggiare per 1-1 sul campo dello Shakhtar. Una settimana prima era arrivata la clamorosa sconfitta casalinga contro il Vorskla per 2-0. Yarmolenko resta uno dei giocatori più rappresentativi della squadra. La sua valutazione su Transfermarkt è arrivata a 22 milioni di euro e risulta essere il calciatore più caro della rosa allenata dal 42 enne Rebrov.

Intanto a Napoli non si fa altro che parlare di Callejon, dopo la doppietta messa a segno nell'anticipo della terza giornata contro il Palermo. L'ex giocatore del Real Madrid è uno degli inamovibili della rosa di mister Sarri e da sempre riveste un ruolo importante nel tridente voluto dall'ex tecnico dell'Empoli. C'è chi parla di lui come nuovo Higuain per la squadra partenopea ma, chiaramente, i due non sono profili sovrapponibili.

Anzi.

Nel frattempo proprio Gonzalo Higuain nella giornata di ieri ha dato un dispiacere ai tifosi partenopei, segnando due reti lampo nella sfida contro il Sassuolo, rispondendo così a tutte le critiche ricevute durante le primissime amichevoli estive con la maglia della Juve. Ora i detrattori dell'argentino sono lentamente spariti, più nessuno osa mettere in discussione la forza dell'ex baby talento del River Plate. Con un Higuain in questo stato di forma già a settembre il Napoli si sarebbe di certo preoccupato di meno in vista del debutto in Champions League.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!