18 Settembre 2016. Il campionato dei nerazzurri forse riparte di qui. Grandissima prestazione contro i campioni d'Italia, e ribaltati tutti i pronostici della vigilia del match. Non è bastato che la Juventus sia passata in vantaggio (immeritatamente) al minuto 66 con Litchtsteiner. Due minuti dopo su corner, l'Inter riesce prima a pareggiare con il capitano Mauro Icardi, e dopo altri dieci a sorpassare i bianconeri con Ivan Perisic (assist di Icardi), nel frattempo subentrato al posto di Eder. Ma la squadra milanese ha corso e pressato tutta la partita, come mai aveva fatto da inizio stagione, e non solo in questa. I meneghini sono passati dal terribile giovedì di coppa perdendo 0-2 contro l'Hapoel-Beer-Sheva, a questa esaltante vittoriain poche ore.

Primo tempo

Al decimo minuto Icardi si smarca in area ma la sua conclusione è da dimenticare. Cinque minuti dopo, Medel fa partire un missile che però esce di molto sopra la traversa.Al minuto 19, Lichtsteiner viene ammonito per comportamento non regolamentare. Ventesimo del primo tempo, Dybala al centro dell'area si fa murare un tiro dai difensori interisti.Al 23esimo, bella azione di Eder che conclude poco fuori dall'area e sfiora il palo alla sua sinistra.Al minuto 29, seconda ammonizione ai danni di Barzagli per un fallo.

Quest'ultimo è subentrato quattro minuti prima per un infortunio di Benatia. Al 34' grande occasione per Khedira, che tutto solo in area, di testa, tira debolmente verso Handanovic.Nel ribaltamento di fronte, grandissima occasione di Icardi che smarcandosi su Bonucci, fa partire un tiro scheggiando il palo alla sua destra. Al trentasettesimo, Pjanic calcia poco fuori dall'area, il pallone esce di poco alla sua sinistra. Al 41' Mauro Icardi lascia partire una sassata fuori dall'area, ma viene murato da un difensore bianconero. Cinque minuti più tardi,Asamoah viene ammonito per fallo su Eder.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter

Con due minuti di recupero, l'arbitro Tagliaventofischia la fine del primo tempo.

Secondo tempo

Le formazioni rientrano in campo con lo stesso schieramento del primo tempo. Al cinquantaduesimo, Candreva prova il tiro che Buffon blocca in due tempi. Ancora Candreva lascia partire un tiro fulmineo che esce di pochissimo.

Gol per la Juventus al minuto 66. Litchtsteiner conclude in rete su cross di Alex Sandro. 1-0 per i bianconeri. Dopo due minuti goldell'Inter.Banega batte un calcio d'angolo e Mauro Icardi anticipando due difensori avversari, mette la palla alle spalle di Buffon.

1-1.Al 69esimo, Perisic entra al posto di Eder ormai sfinito. Cinque minuti dopo secondo cambio per la Juve con Higuain al posto di Mandzukic, e dell'Inter con Melo al posto di Medel. Al 78 arriva il gol dell'Inter. Ivan Perisic insacca un bel cross di Icardi. Sorpasso, 2-1 per i nerazzurri.Un minuto dopo terzo e ultimo cambio per la formazione di Frank De Boer con Santon che esce al posto del primavera Senna Miangue. Un minuto dopo i bianconeri sostituiscono Giorgio Chiellini con Pjaca.Al minuto 81, Higuan fa uscire di poco sul palo didestra un colpo di testa su cross di Alex Sandro.Ammonito Ever Banega all'84 per fallo.Ci prova Perisic all'87', ma Buffon intercetta il tiro.Altro fallo veniale nel giro di pochi minuti di Banega.

Tagliavento al novantesimo, tira fuori il secondo giallo. L'Inter giocherà in 10 gli ultimi minuti. Tagliavento dà 4minuti di recupero. Al96', Handanovic viene ammonito per perdita di tempo.Tagliavento manda tutti negli spogliatoi. I nerazzurri vincono meritatamente il match.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto