Buon successo per il Napoli al San Paolo. Nell'anticipo della sesta giornata di campionato gli azzurri battono 2-0 il Chievo Verona con le reti di Gabbiadini e Hamsik.

A pochi giorni dal pareggio contro il Genoa a Marassi che ha rallentato la corsa dei partenopei, arriva un convicente successo contro la squadra di Maran che fa ripartire il Napoli all’inseguimento della Juventus che nel pomeriggio ha battuto 1-0 il Palermo.

Una vittoria marcata a fuoco dal capitano azzurro Marek Hamsik. In occasione del vantaggio avvia l’azione con un tocco morbido che smarca Callejon che poi fornisce l’assist a Gabbiadini, poi il capitano realizza il 2-0 con un siluro che si insacca all’incrocio dei pali.

100 golin maglia azzurra. Il capitano entra sempre più nella storia del Napoli.

Ma veniamo alla gara: in vista della sfida Champions di mercoledì prossimo contro il Benfica, Sarri attua il turnover e cambia quattro pedine rispetto a Genova: dal primo minuto Maggio, Zielinski, Gabbiadini e Insigne. Turno di riposo per Hysaj, Allan, Mertens e Milik.

Il Chievo quarto in classifica, dopo il buon esordio stagionale si presenta al San Paolo per stupire: Maran schiera in attacco Inglese e Meggiorini. Parte dalla panchina l'ex Florio Flores.

Gara subito vivace: al 16' bella opportunità per il Napoli: Insigne inventa, Gabbiadini finalizza con un bel colpo di testa che impegna severamente Sorrentino costretto al colpo di reni per deviare in angolo.

Manolo scalda il motore e al 24' arriva il suo momento: bella azione del Napoli, Hamsik innesca Callejon sulla destra, sponda dello spagnolo e diagonale micidiale di Gabbiadini che insacca il gol dell'1-0 portando in vantaggio il Napoli.

Un gol importante per l'attaccante del Napoli che già sembrava soffrire il ruolo di alternativa a Milik.

Un destino crudele per l'ex Samp: lo scorso anno vice Higuain, poi, dopo un'estate difficile che lo ha visto protagonista di tante trattative in uscita è stato riconfermato dal Napoli e finalmente ha trovato il gol che gli regala maggiore serenità e fiduciaper proseguire la stagione nel migliore dei modi.

Il Napoli gestisce il vantaggio e cerca il raddoppio. Al 39' ci pensa il capitano Marek Hamsik: assist perfetto di Insigne, controllo al limite dell'area e gran botta che si insacca all'incrocio dei pali per il 2-0 in favore del Napoli. Gran gol per lo slovacco che continua a scrivere la storia con inchiostro azzurro e sale a quota 100 con la maglia del Napoli.

Nella ripresa il Napoli parte con grande intensità e con un buon palleggio gestisce bene la gara. Callejon sfiora subito il tris, poi ci prova Zielinski con una conclusione alta di poco.

Il Chievo cerca di riaprire la partita ma il Napoli alza il muro. Occasionissima per i clivensi con una fuga dell’ex Floro Flores che supera anche Reina ma viene fermato ottimamente dall’intervento in chiusura del gigante Koulibaly.

Sarri nel finale manda in campo Milik, Allan e Mertens. Il polacco entra subito in gara e sfiora di pochissimo il gol con una bella conclusione respinta da Sorrentino.

Finisce 2-0. Il Napoli risponde alla grande al successo della Juventus e porta a casa tre punti importanti. Partenopei ancora imbattuti in campionato. Adesso si pensa alla Champions: mercoledì al San Paolo contro il Benfica una gara che potrebbe già essere decisiva per proseguire nel migliore dei modi il cammino nel girone di Champions League.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!