Ha sedici anni, ma già incanta gli osservatori di tutta Europa. Parliamo dell'attaccante Moise Bioty Kean, classe 2000, della Juventus Primavera, una vera e propria macchina da gol mettendo a segno in questo scorcio di stagione tra campionato Under 19 e Youth League, cinque centri in altrettante gare con la media perfetta di un gol ogni 90 minuti. Numeri da record per un giocatore destinato ad arrivare molto presto, nel giro della prima squadra.

Intanto, il duo formato da Marotta e Paratici respinge qualsiasi tipo di offerta con la dirigenza juventina pronta a indicargli la strada migliore dandogli un contratto importante, ma giusto per la sua età. Ma chi è il giocatore del 2000 più forte d'Italia? Kean, nonostante, il nome straniero essendo nato da genitori della Costa d'Avorio è di nazionalità italiana. E' un calciatore dotato di rapidità, forza esplosiva e grande tecnica di base, un profilo davvero molto interessante. Ha già giocato nella Nazionale italiana Under 15 e 16 con rendimenti al di sopra della media.

Kean, a sedici anni già aggregato alla "Primavera"

Quest'anno, il bomber Kean doveva giocare con la categoria "Allievi", ma ha bruciato le tappe grazie a mister Fabio Grosso che l'ha voluto con sè nella squadra "Primavera". I risultati gli stanno dando ragione e non sono tardati ad arrivare. All'esordio nella Youth League, competizione europea di calcio per i club giovanili organizzata dalla UEFA, l'attaccante Kean ha realizzato il gol vittoria nel prezioso successo contro gli spagnoli del Siviglia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Dopo appena tre giorni è il match-winner in campionato, contro i pari età del Bari che devono arrendersi ad una perla del giovane talento italiano. Poi, altri gol fondamentali contro Cittadella e Sassuolo nell'ultima di campionato con i tre punti che permettono ai bianconeri di scavalcare proprio i neroverdi in vetta alla classifica del girone B, oltre a riscattare il ko infrasettimanale di Zagabria contro la Dinamo nella seconda giornata della "Youth League" dove anche in quella occasione mise la firma Kean realizzando l'illusorio vantaggio.

Dopo la sosta per le Nazionali, sabato 15 ottobre la Juve sarà di scena ad Avellino con il centravanti Kean a caccia di altri record personali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto