Manca sempre meno alla riapertura del Calciomercato e la Juventus continua ad essere al centro di numerose voci. L'ultima vittoria in Champions League sul campo del Siviglia ha permesso ai bianconeri di ottenere la qualificazione agli ottavi di finale con un turno d'anticipo e, a meno di clamorosi colpi di scena nell'ultima giornata contro la modesta Dinamo Zagabria, di blindare anche il primo posto nel gruppo H. Da come stanno andando gli altri gironi, però, il rischio di incontrare nuovamente una big nel prossimo sorteggio è reale, quindi la società è pronta a rinforzarsi sensibilmente durante la prossima campagna trasferimenti invernale, magari con tre acquisti.

Calciomercato Juventus: pronto l'assalto a due centrocampisti

Le prime manovre di Marotta e Paratici riguarderanno molto probabilmente il centrocampo, reparto che a gennaio perderà due pedine utili come Asamoah e Lemina, entrambi impegnati in Coppa d'Africa. Il primo tentativo della Vecchia Signora verrà fatto per Axel Witsel, con il quale ci sarebbe già una accordo per il trasferimento a costo zero la prossima estate; per portarlo subito in Italia, invece, bisognerà convincere lo Zenit ad accettare un piccolo indennizzo intorno ai 6 milioni di euro, anche se i russi al momento non sembrano convinti. Non è escluso, inoltre, che a metà campo arrivi più di un acquisto, visto che i nomi accostati alla Juventus sono molti: in Germania, per esempio, vengono seguiti Dahoud e Goretzka, entrambi giovani, ma già con buona esperienza internazionale e che potrebbero essere impiegati anche in Champions League.

Molto più complicato, invece, arrivare a Corentin Tolisso, valutato dall'Olympique Lione più di 30 milioni di euro, mentre in Italia l'ultima idea porta a Rincon del Genoa, al quale potrebbe andare in prestito il giovane Mandragora.

Ultime calciomercato Juventus: pronto un altro colpo?

Non è escluso che la compagine bianconera decida di effettuare anche un altro acquisto, in difesa o nel reparto avanzato, soprattutto visti i tanti infortuni stagionali.

Per quanto riguarda la retroguardia, ultimamente si è parlato con insistenza di Thiago Silva, soprattutto viste le difficoltà del rinnovo del contratto con il Psg; la trattativa per il brasiliano, però, rimane molto difficile e potrebbe comunque essere impostata solamente per la prossima estate. In italia, invece, viene seguito Mattia Caldara, classe 1994 che sta disputando un ottimo campionato con l'Atalanta e sul quale c'è anche l'interesse dell'Inter.

Un'eventuale arrivo in attacco, invece, dipenderà molto probabilmente dalle prestazioni del giovane Kean e dal recupero fisico di Pjaca.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!