ATTENZIONE: il gioco può causare dipendenza o ludopatia, che è una patologia e come tale va trattata da specialisti. Cerchiamo di fare in modo che le scommesse siano un divertimento. Nessuno si è mai arricchito con il gioco d'azzardo, al massimo si è avuto l'effetto opposto.

N.B.: questi che seguono sono solo consigli -in base alle analisi delle squadre prese in considerazione- e vanno intesi come tali e non come sicurezze né come incentivi a giocare. Non sono un indovino, nessuno mi è apparso in sogno per darmi i risultati e non sono a conoscenza di eventuali combine.

Pubblicità

Cerchiamo di approfittare in qualche modo di questa due giorni di Champions League con una multipla ad alta quota, in modo da non doverci puntare troppo. In ogni caso non è necessario utilizzare tutti gli incontri proposti, ma si può liberamente prendere spunto. Incrociamo le dita e proviamo così.

CSKA - Leverkusen GG

Le due squadre si sono affrontate in Germania nella prima partita del girone, mettendo in scena uno spettacolare 2 a 2. Difficile che il CSKA non segni in casa, vero che ha perso con il Tottenham 1 a 0, ma è anche vero che ha fermato sull'1 a 1 il Monaco primo in classifica.

Concede parecchio, come dimostrano i 7 gol subiti in 4 partite di champions. I tedeschi, da parte loro, non devono dimostrare che sono aperti alle partite ricche di gol. Inoltre per le due squadre si tratta di una partita importantissima: i Russi cercano almeno la qualificazione in Europa League, i Tedeschi possono insidiare il primo posto del Monaco e tenere a distanza il Tottenham.

Monaco - Tottenham 1X

Il Monaco, primo a 8 punti, sfida il Tottenham terzo a quattro punti di distanza. Al secondo posto c'è il Leverkusen a 6 punti.

Pubblicità

Una vittoria per il Monaco significherebbe qualificazione certa e primo posto ottenibile con un pareggio a Leverkusen (se i Tedeschi vincono con il CSKA). In più il Tottenham è orfano di Lamela e tra campionato e coppe ha vinto una sola partita delle ultime 8 (con un rigore al 91' ) Dortmund - Legia 1&3+ Su questo c'è poco da dire, se non vedere il risultato dell'andata e i 16 gol incassati dal Legia in 4 partite di Champions.

Sporting - Real Madrid GG

L'ultima partita ufficiale in casa che vede lo Sporting senza reti è del 5 marzo scorso. All'andata finì 2-1 per gli Spagnoli, ma il Real Madrid è capace anche di partite come il 3 a 3 con il Varsavia.

Leicester - Club Brugge 1

Il Leicester in campionato è messo male. In coppa si ritrova nel girone più facile, primo in classifica senza gol subiti e con la possibilità di qualificarsi battendo la squadra cuscinetto, ultima con 0 punti, un solo gol fatto e 10 subiti. All'andata finì 0-3, speriamo in un bis di Ranieri.

Zagabria - Lione 2

Se il Brugge è la squadra cuscinetto del gruppo G, La Dinamo Zagabria lo è del gruppo H: 4 partite, 0 punti, 0 gol fatti e 12 subiti. Per il Lione (due ottime partite contro la Juventus) la possibilità di assicurarsi l'Europa League e di insidiare il secondo posto.

Pubblicità

Rostov - Bayern 2

Importanti assenze, come Robben e Coman, nel Bayern. In ogni caso il Bayern deve riscattare la sconfitta contro il Dortmund e vincere per giocarsi la testa del girone nell'ultima partita con l'Atletico.

Besiktas - Benfica GG

Giocare in uno stadio turco non è facile. Lo sa bene il Napoli. Lo sanno bene le squadre che da un anno almeno giocano in casa del Besiktas (l'ultima partita del Besiktas in cui non ha segnato in casa è datata 29 novembre 2015). Dall'altra parte il Benfica è primo in classifica, ha sempre segnato in queste quattro partite di Champions e si gioca la qualificazione proprio con Besiktas e Napoli, quindi non può permettersi di non giocare per vincere, perché le altre due affronteranno la Dinamo Kiev e hanno virtualmente tre punti in più.

Celtic - Barcellona GG

Il Celtic affronta un Barcellona spento, orfano di Iniesta e forse anche di Messi, nella sua fortezza, dove è riuscita a fare tre gol al Manchester City. Incrociamo le dita e speriamo che non sia un Barcellona - Malaga qualunque.