E' la Roma che festeggia alla fine del derby della capitale. Un secco due a zero che frena le ambizioni della Lazio e conferma la squadra di Spalletti a quattro punti dalla Juventus insieme al Milan (vittorioso oggi per 2 a 1 contro un buon Crotone). Primo tempo più vivace per la Lazio con Immobile che in più di un occasione prova a preoccupare la difesa romanista senza mai riuscire ad inquadrare la porta. Nel secondo tempo la Roma scende in campo con maggiore convinzione e arriva al vantaggio al 65' con Strootman che ruba palla a Wallace, ingenuo nell'occasione, e batte inesorabilmente Marchetti.

Momenti di tensione dopo il gol Romanista, Strootman riprendendo la sua posizione butta dell'acqua sul laziale Cataldi che reagisce afferrando l'Olandese per la maglietta e scatenando un tentativo di rissa tra romanisti e laziali fortunatamente sedata immediatamente. L'arbitro dell'incontro ammonisce Strootman ed espelle direttamente dalla panchina Cataldi. Il raddoppio della Roma arriva al 77' con Nainggolan che infila Marchetti, poco reattivo nell'occasione, con un tiro improvviso da fuori aria. La partita finisce al 95' con i romanisti in festa.

Le altre di Serie A:

Pescara - Cagliari 1 a 1: Al 24' il Cagliari passa in vantaggio grazie ad un gol di Borriello che controlla di testa e infila la palla all'angolino con un sinistro a giro su cui il portiere Pescarese Bizzarri non riesce ad intervenire.

Il finale della partita il Pescara si riversa tutto nella metà campo del Cagliari raggiungendo il meritato pareggio al 92' con Caprari che in scivolata mette alle spalle di Storari. Il Cagliari è stato costretto a giocare in 10 per buona parte della gara a causa dell'espulsione (doppio giallo) di Di Gennaro al 34'.

Sampdoria - Torino 2 a 0: Primo tempo abbastanza equilibrato tra le due formazioni, entrambe le formazioni sono molto ordinate in campo e concedono poco. Ad inizio secondo tempo ci pensa Barreto a rompere l'equilibrio della gara (52') con una bella girata in area che non lascia scampo al portiere del Torino.

Chiude i conti nei minuti di recupero (92') Schick entrato da soli due minuti al posto di Murriel. La Sampdoria con questa vittoria supera l'inter in classifica (Sampdoria 22 punti, Inter 21).

Sassuolo - Empoli 3 a 0: Il Sassuolo torna a vincere dopo un periodo abbastanza difficile e lo fa con un ottimo 3 a 0 contro un Empoli troppo remissivo per impensierire la squadra Emiliana. Vanno in gol per il Sassuolo al 23' Pellegrini che trasforma un calcio di rigore. L'Empoli avrebbe immediatamente l'opportunità per pareggiare ma Krunic si divora il gol calciando fuori un buon pallone in area piccola. Il raddoppio del Sassuolo arriva al 37' ancora su rigore con Ricci. Al 53' chiude definitivamente l'incontro Ragusa che mette in gol praticamente a porta libera dopo una brutta respinta di Skorupski.

Milan - Crotone (giocata alle 12.30) 2 a 1: Il Milan vince e rimane a 4 punti dalla Juventus grazie ad un gol di Pasalic al 41' che pareggia il momentaneo vantaggio dei Calabresi passati sull'uno a zero al 26' con Falcinelli. Chiude la partita La Padula all'87. Il portiere dei Calabresi Cordaz para un rigore a Niang.

Altre di Serie A:

Chievo - Genoa lunedi 5 Dicembre alle 19.00

Udinese - Bologna lunedi 5 Dicembre alle 21.00

Sabato 3 Dicembre si è giocata Juventus - Atalanta con il risultato di 3 a 1 per i bianconeri.

Venerdì 2 Dicembre invece si è dispututa Napoli - Inter con la vittoria per 2 a 0 dei partenopei.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!