Il mercato invernale di riparazione potrebbe cambiare volto all'Inter, con una richiesta specifica di Stefano Pioli che avrebbe fatto alla dirigenza. Ovviamente il mercato di gennaio non porterà grandi stravolgimenti nella formazione titolare, anche se è arrivata la richiesta di Pioli di puntare su un centrocampista su tutti, stiamo parlando di diarra, giocatore dell'Olympique Marsiglia, più volte avvicinato al club nerazzurro. La nuova proprietà dei nerazzurri, Suning, vorrebbe accontentare le richieste dell'ex allenatore di Lazio e Bologna. Ricordiamo che negli ultimi giorni si erano anche fatti i nomi di Badelj della Fiorentina, e Tomàs Rincòn del Genoa.

Nello specifico, che sia il francese, o i due profili del campionato di Serie A, Stefano Pioli potrà virare con decisione al 3-4-1-2 che ha in mente.

Ecco come potrebbe giocare l'Inter con questa pedina

In difesa Stefano Pioli potrebbe puntare sul recupero del cileno Gary Medel, insieme agli altri due centrali: Miranda, Jeisono Murillo. In porta ovviamente il portierone nerazzurro, Samir Handanovic. Le novità continuano a centrocampo, dove Diarra potrebbe giocare d'avanti alla difesa, insieme al croato Marcelo Brozovic. Gli esterni di centrocampo dovrebbero essere invece, Antonio Candreva sulla destra, e Cristian Ansaldi sulla sinistra. In avanti un attacco inedito con Ivan Perisic e Joao Mario che agirebbero alle spalle dell'unica punta, Mauro Icardi.

Inter 3-4-2-1: Handanoovic; Medel, Miranda, Murillo; Candreva, Diarra (Badelj; Rincon), Brozovic, Ansaldi (D'Ambrosio); Perisic, Joao Mario; Icardi.

Gli esclusi eccellenti

Sorprende l'esclusione di Ever Banega, che evidentemente non farebbe parte del progetto di Stefano Pioli, che non prevede l'inserimento di un trequartista come l'argentino.

A gennaio potrebbero aprirsi scenari imprevedibili per l'ex giocatore del Siviglia. Così come l'ennesima bocciatura del centrocampista Geoffrey Kondogbia, su di lui ci sarebbero gli occhi della Premier League, dove potrebbe avere una chance per la rinascita.