Dopo la partenza di Salah per la Coppa d’Africa 2017, la Roma è ancora alla ricerca di un suo sostituto. Il primo obiettivo resta sempre il francese Gregoire Defrel, giocatore del Sassuolo. La società neroverde dà segni di apertura alla cessione di far trasferire in giallorosso il giocatore dietro una congrua offerta. Il direttore sportivo della Roma Massara sta lavorando incessantemente per portare in giallorosso il giocatore francese facendo un'offerta irrinunciabile per convincere il presidente Squinzi.

Ecco l’offerta della Roma

La Roma offre 15 milioni di euro mentre il Sassuolo continua a chiederne 20-22 milioni tra prestito e obbligo di riscatto. La società giallorossa arriverà sicuramente ad offrirne 18 più la contropartita tecnica del cartellino di Ricci e il prestito di un altro giocatore. La Roma si fa forte della volontà del giocatore del Sassuolo che sta facendo pressione per riuscire a cambiare casacca. Un'occasione che ritiene importantissima per la sua carriera. Quindi nelle ultime ore ci sono stati nuovi segnali d’apertura tra le due società, dando speranza ai tifosi romanisti di vedere a poco a Defrel vestire la maglia giallorossa.

Se dovesse partire Defrel, il possibile sostituto per il Sassuolo potrebbe essere Paloschi, attaccante di proprietà dell’Atalanta, dove non sta trovando più molto spazio. L’unico inconveniente potrebbe essere l’ingaggio, in quanto il suo supera il tetto del Sassuolo.

L’acquisto più importante: Alessandro Florenzi

Il giocatore sta recuperando e i tempi del suo rientro si avvicinano. Si parla di metà febbraio, dietro la guida del suo fisioterapista tra palestra e piscina.

Alessandro Florenzi ha cominciato a correre e dare i primi calci al pallone, gradualmente comincerà ad allenarsi con la squadra della Primavera di Alberto De Rossi. I famosi cento giorni previsti per il suo recupero dal Professor Pier Paolo Mariani che l’ha operato a Villa Stuart stanno scadendo. Questo potrebbe essere uno degli acquisti più importanti della Roma.

Segui la nostra pagina Facebook!