Sta per terminare la prima settimana di Calciomercato della Serie A ed è già tempo di bilanci. Dopo una primissima fase iniziata con i botti in cui si sono stati ufficializzati gli acquisti di Pavoletti e Rincon rispettivamente da parte di Napoli e Juventus, la fase calda del mercato invernale sta entrando nel vivo e l’Inter “cinese” appare la regina indiscussa. La compagine meneghina, infatti, in questi giorni è molto attiva sul mercato, sia sul fronte acquisti (dopo l’affare Gagliardini dall’Atalanta si punta forte su Luiz Gustavo) ma anche sul fronte delle cessioni (ceduto Felipe Melo alla Palmeiras, si cerca una sistemazione per Kondogbia e Jovetic) per mettere a disposizione di mister Pioli una rosa di 24-25 elementi visto il solo impegno in campionato ed in Coppa Italia.

Juventus un altro colpo per il futuro

La Juventus non sta certamente a guardare, gli occhi sono puntati sul francese del Siviglia N’Zonzi ma servono almeno 30 milioni di euro, Marotta e Paratici cercano l’affondo decisivo, consci che il francese ha rifiutato il rinnovo del contratto con l’inserimento di una nuova clausola rescissoria di 50 milioni di euro. Come sempre, la Vecchia Signora è molto attiva anche sul mercato dei giovani in quanto dopo l’acquisto di Caldara dall’Atalanta a partire dal 2018 si punta forte sul talentino dell’Ascoli, Riccardo Orsolini, la proposta è di 3 milioni di euro con la possibilità di terminare la stagione con l’Ascoli.

In uscita il francese Evra vicino ad un clamoroso ritorno a Manchester.

Sono giorni frenetici anche in casa Milan dove ancora una volta le due anime italo-cinese sembrano scontrarsi. Se da un lato Galliani punta forte sin da subito sull’acquisto di Keita dalla Lazio (prestito con obbligo di riscatto di circa 20 mil), dall’altra Fassone cerca di rinviare il discorso con Lotito alla prossima sessione di mercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Ed ecco allora che spunta Depay, ormai ai margini nella rosa di mister Mourinho (non convocato nemmeno per il match di FA Cup contro il Reading) ed in cerca di rilancio con la possibilità di prenderlo in prestito con diritto riscatto.

Torino, ecco Carlao

Il Torino di Cairo dopo Iturbe dalla Roma, mette a segno un altro colpo il difensore brasiliano Carlao che va a sostituire Bovo ceduto al Pescara.

I granata hanno provveduto al pagamento all’Apoel della clausola rescissoria di 500mila euro. Sul fronte Genoa si registrano le affermazioni dell’agente di Laxalt, Vincenzo D’Ippolito, che nega la possibilità che il suo assistito possa lasciare Genova in questa sessione di mercato, ma fa capire che a giugno la cessione è molto probabile con squadre del rango di Roma e Milan interessate al forte centrocampista uruguagio.

Intanto, in casa Napoli è stato fissato in 20 milioni di euro il prezzo per l’ormai imminente cessione di Manolo Gabbiadini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto