Il Patron granata Urbano Cairo chiude definitivamente all'insistente avanche dell'Arsenal sul gallo Belotti.

Il ds del Torino Petrarchi, nel post-partita della sfida con il Sassuolo, ha dichiarato il reale interessamento del club inglese con relativa offerta di 65 milioni di euro, cifra che lo stesso Torino la identifica come un prezzo più basso del valore di mercato del calciatore.

A dicembre, la dirigenza granata ha trovato l'accordo con il ragazzo e il suo entourage per il rinnovo del contratto, all'interno del nero su bianco venne inserita una clausola di 100 milioni valida solo in caso di trasferimento dell'attaccante all'estero, con l'obiettivo di scoraggiare gli altri club.

La società, d'altro canto, non chiude definitivamente le porte alle pretendenti, in quanto fa sapere che se un club dovesse arrivare ai 100 milioni previsti dalla clausola e se lo stesso Belotti sarebbe d'accordo, l'uscita sarebbe automatica.

Ma fino ad allora, il Gallo non si tocca restando così di proprietà granata.

Gabbiadini e il Leicester

Dopo le notevoli prestazioni contro Fiorentina e Sampdoria, con relative reti, Manolo Gabbiadini torna a far parlare di sé.

Nelle ultime ore si registra, il forte interessamento del Leicester di Claudio Ranieri, il problema per il passaggio sembrerebbe legato soltanto, alle richieste troppo alte della dirigenza partenopea, sempre ferme sui 20 milioni di euro.

Sempre sull'ex centravanti della Sampdoria c'è l'interessamento di: Southampton, Stoke City e Wolfsburg.

Gagliardini all'Inter

Ormai è soltanto questione di ore per il trasferimento in nerazzurro di Roberto Gagliardini all'Inter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

La presenza a Milano di Steven Zhang lascia presagire alla chiusura lampo dell'operazione. L'Atalanta, infatti, ieri nella sfida contro il Chievo, ha preferito lasciare il calciatore in panchina facendo intuire che manca solo l'ufficialità.

Gagliardini porterebbe nel centrocampo nerazzurro forza fisica, abilità sia in fase di contenimento che in fase di impostazione, oltre che una pregevole tecnica e visione di gioco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto