L'Inter di Pioli scenderà in campo domani sera al Meazza contro il Chievo Verona. Una sfida da non sottovalutare per i nerazzurri, alla ricerca della quinta vittoria consecutiva.

Una sfida per la continuità

Dopo la vittoria sofferta, ma molto importante, ottenuta in casa dell'Udinese, l'Inter vuole proseguire la rincorsa al terzo posto, cercando la quinta vittoria consecutiva. In questo momento i nerazzurri sono lontani cinque punti dalla zona Champions, ecco perché la conquista dei tre punti può essere fondamentale per il prosieguo del campionato.

Pioli finora ha una media di oltre due punti a partita, media che, negli ultimi anni, solo Leonardo nel 2011 ha ottenuto, e ci tiene a proseguire su questa strada. Di fronte ci sarà un Chievo a caccia di riscatto: la squadra di Maran è reduce dalla brutta sconfitta rimediata in casa contro l'Atalanta per 4 a 1 e vuole provare a ottenere punti importanti in ottica salvezza.

Le probabili formazioni

L'Inter potrebbe confermare il 4-2-3-1, modulo che sta dando equilibrio anche in fase difensiva.

Pioli potrebbe far debuttare dal primo minuto il nuovo acquisto Gagliardini: il neo centrocampista interista, arrivato dall'Atalanta, giocherà davanti alla difesa insieme a Kondogbia, visto che Brozovic sarà fermo causa squalifica. In difesa, davanti ad Handanovic, conferma per D'Ambrosio e Ansaldi sulle fasce e Murillo-Miranda in mezzo, mentre Candreva, Perisic e Joao Mario (favorito su Banega) dovranno supportare Icardi, che cercherà il primo gol dell'anno nuovo, mentre potrebbe esserci spazio, a gara in corso, per Gabriel Barbosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Il Chievo invece scenderà in campo con il 4-3-1-2, con Sorrentino tra i pali, difesa formata da Frey e Gobbi sulle fasce e con Gamberini e Dainelli coppia centrale. In mediana spazio a Radovanovic, De Guzman e Castro (per cui i veneti hanno appena rifiutato un'offerta di oltre 5 milioni di euro arrivata dal Torino). In avanti ci saranno Meggiorini e Pellissier, che saranno assistiti da Birsa, decisivo nella gara di andata con una doppietta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto