La Salernitana potrebbe definire nelle prossime ore le ultime operazione in entrata di questa striscia di mercato. La partenza di Caccavallo ha lasciato libero un posto nel reparto offensivo. Fabiani ha già indivuato il nome del calciatore che andrà a completare il roster in attacco. Dalla Pro Vercelli arriverà il duttile attaccante Mattia Sprocati. A confermare l'operazione il ds Massimo Varini: 'La Pro Vercelli ha già dato il via libera all'operazione ed ora toccherà al procuratore definire la formula con la Salernitana'.

Il dirigente della formazione piemontese ha già precisato che non ci saranno operazioni parallele alla cessione di Sprocati. 'Non siamo interessati nè a Ronaldo nè ad altri giocatori della Salernitana. Stiamo lavorando su altre situazioni'. In queste ore il procuratore di Sprocati (Mario Giuffredi) sta definendo gli ultimi dettagli per il trasferimento del ventitreenne monzese alla corte di Bollini. Il calciatore dovrebbe prolungare il contratto ed arrivare in prestito al club granata.

Il dg Fabiani dovrebbe completare le operazioni in entrata con l'ingaggio del laterale sinistro Lorenzo Filippini e di un difensore centrale che non sarà Blanchard (vicinissimo al Benevento).

Rispunta Di Cesare, Liverani verso l'addio

Non è da escludere una soluzione last minute (piace Di Cesare). L'operazione è legata a doppio filo alla cessione di Raffaele Schiavi. Prima della chiusura delle liste si proverà a trovare una sistemazione anche per uno tra Pietro Terracciano e Luca Liverani.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B Calciomercato

Su quest'ultimo ci sono Como e Mantova. In queste ore la società ha incontrato anche Ronaldo e Zito per chiarire la posizione di quest'ultimi. L'ex Avellino ha manifestato l'intenzione di restare in granata ma non sono da escludere colpi di scena nelle battute conclusive del Calciomercato. Intanto la squadra prosegue nel suo pellegrinaggio sui campi della provincia. Bollini ha torchiato il gruppo nella quiete di San Gregorio Magno. In leggera ripresa Donnarumma e Della Rocca.

Minala: 'Dovevo giocare la Coppa d'Africa'

La situazione dei due calciatori sarà costantemente monitorata dallo staff medico. Si è allenato con intensità anche Minala. L'ex centrocampista della Lazio spera di ritrovare in fretta la migliore condizione. Il giocatore ha rivelato di aver rifiutato di prendere parte alla Coppa d'Africa con il Camerun perché non era al meglio. Il giocatore ha sottolineato di essere entusiasta di essere a Salerno dove ha ritrovato tanti amici ed un tecnico che stima.

Euforico anche Gomis che è entrato subito in sinontia con la tifoseria granata. Il portiere ha spiegato che darà il suo contributo per ottenere risultati importanti. L'ex nazionale under 21 ha riferito che spera di giocare presto in un Arechi pieno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto