Sabato 21 e Domenica 22 è in programma la 21ª giornata di Serie A. Si inizia sabato alle ore 18.00 quando allo stadio Bentegodi è in programma Chievo-Fiorentina. Nelle file dei clivensi sicuramente saranno assenti gli squalificati Spolli e Radovanovic, ma si cerca di recuperare dai rispettivi acciacchi Hetemaj e Rigoni che insieme a Birsa sono in forte dubbio per l’anticipo di sabato. In casa viola, invece, oltre allo squalificato Kalinic non sarà del match Dragowski per infortunio.

Il secondo anticipo del sabato (ore 20.45) è lo spareggio champions tra Milan-Napoli. In casa rossonera si monitorano le condizioni di De Sciglio, Antonelli, Poli e Mati Fernandez con il primo che ha buone possibilità di tornare ad occupare la corsia mancina di difesa. Squalificati: Locatelli e Romagnoli. Nelle file di partenopei, il polacco Milik continua la sua preparazione in vista del ritorno in campo che dovrebbe avvenire per l’inizio di febbraio. Saranno ancora assenti i tre calciatori impegnati in Coppa d’Africa: Ghoulam, El Kaddouri e Koulibaly.

Big Match ad ora di pranzo con Juventus-Lazio

Ad ora di pranzo (ore 12.30) è in calendario Juventus-Lazio. In casa bianconera, il “graziato” Allegri dovrà fare a meno degli squalificati Alex Sandro e Sturaro, che si aggiungono a Lemina e Benatia impegnati in coppa d’Africa. Sempre fuori per infortunio Dani Alves. Nelle file dei capitolini, invece, mancheranno lo squalificato Lulic e Keita (coppa d’Africa).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

La prima gara in calendario domenica alle ore 15.00 è Bologna-Torino. Mister Donadoni dovrà fronteggiare alle assenze degli infortunati Gastaldello e Torosidis che si aggiungono ai lungodegenti: Sadiq, Taider ed Helander. Ritorno in panchina per Verdi che è tornato a lavorare con il gruppo. Nelle file dei granati, mancherà per squalifica Belotti, oltre agli infortunati Molinaro e Castan.

Il secondo match in programma alle ore 15.00 è Empoli-Udinese.

Nelle file dei toscani, oltre allo squalificato Dioussè non saranno della gara i lungodegenti Barba e Zambelli. Il tecnico dei friulani Del Neri, invece, dovrà fare a meno di Widmer oltre che di Badu e Wague impegnati in coppa d’Africa.

Sempre alle ore 15.00 di domenica 22 gennaio è in calendario Genoa-Crotone. Nelle file dei luguri, saranno indisponibili per infortunio: Veloso, Biraschi, Gakpè e Perin.

Nelle file dei pitagorici, sconterà una giornata di squalifica Palladino che si va ad aggiungere al lungodegente Tonev ed a Mesbah (coppa d’Africa).

Alle ore 15.00 di domenica è in programma anche Palermo-Inter. Il tecnico dei rosanero, Corini dovrà fare a meno di Sallai, Andelkovic e Rajkovic. In casa neroazzurra, ritornato Brozovic dalla squalifica, sarà a disposizione l’intera rosa.

L’ultima sfida in programma alle ore 15.00 è Pescara-Sassuolo.

Nelle file degli abruzzesi tante le assenze per infortunio: Pepe, Bahebeck, Campagnaro, Zampano, Vitturini, Brugman e Bovo. In casa neroverde inizia a svuotarsi l’infermeria, infatti, saranno assenti soltanto: Biondini, Gazzola, Missiroli e Magnanelli.

Si chiude con Atalanta-Sampdoria (ore 18) e Roma-Cagliari (ore 20.45)

Il primo posticipo domenicale in programma alle ore 18.00 è Atalanta-Sampdoria. Il tecnico Gaperini (squalificato per due turni), dovrà fare a meno di Kessiè impegnato in coppa d’Africa, mentre resta in dubbio la presenza di Konko. Nelle file dei blucerchiati, invece, non saranno del match i lungodegenti: Sala e Carbonero ai quali si è aggiunto Barreto.

Il posticipo delle ore 20.45 vedrà contrapporsi Roma-Cagliari. Nelle file dei giallorossi, resta in dubbio la presenza di Perotti mentre saranno assenti Juan Jesus (squalificato), Florenzi (infortunato) e Salah (coppa d’Africa). In casa rossoblu, il tecnico Rastelli, oltre allo squalificato Capuano, dovrà rinunciare a Padoin, Ionita e Melchiorri, mentre resta ancora in forte dubbio la presenza di Di Gennaro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto