La Juventus domenica alle tre del pomeriggio affronterà il Sassuolo al Mapei Stadium e ci potrebbero essere diversi cambi di formazione per Allegri. Con il ritorno di Marchisio si tornerà forse al 4-3-1-2 e Pjanic agirebbe dietro alle due punte Higuain-Dybala.

Marchisio, Buffon e Alex Sandro rientrano

Dopo avere saltato i match contro Lazio di campionato e Milan di Coppa Italia, Claudio Marchisio e Gianluigi Buffon dovrebbero rientrare dal primo minuto domenica. Contro il Sassuolo infatti,insieme ad Alex Sandro Allegri ritrova i due azzurri e potrebbe tornare così al 4-3-1-2.

Miralem Pjanic agirà da trequartista dietro alle punte che saranno Gonzalo Higuain e Paulo Dybala. A centrocampo toccherà a Khedira con Stefano Sturaro mentre la coppia dei centrali difensivi verrà composta da Bonucci e Chiellini.

Il Sassuolo avversario ostico

Domenica non sarà affatto semplice affrontare il Sassuolo, gli uomini di Di Francesco sono reduci infatti da due vittorie consecutive. Alessandro Matri è tornato protagonista segnando due doppiette contro il Palermo e il Pescara. In trasferta però i bianconeri dovranno avere lo stesso atteggiamento che hanno in casa, infatti le quattro sconfitte in campionato sono avvenute tutte al di fuori dello Juventus Stadium. Dopo le due ultime prestazioni i segnali sono molo positivi e questo fan ben sperare, adesso c'è da dare continuità anche nelle gare difficili come queste, dove gli avversari ti aggrediscono e impongono il loro gioco davanti al proprio pubblico.

I favoriti sono ovviamente i campioni d'Italia, ma non c'è mai da dormire sogni tranquilli. I punti di forza dei neroverdi sono oltre alla vena realizzativa ritrovata da Matri la fantasia in avanti con Berardi che potrebbe giocare insieme a Ragusa.Oltre all'attacco anche in mezzo al campo c'è da tenere d'occhio diversi uomini come Pellegrini e sulle corsie attenzione a Lirola il terzino di proprietà della Juventus che non perderà l'occasione di mettersi in mostra per far vedere il suo valore.

Di Francesco poi è l'uomo ideale che sa far giocare bene le sue formazioni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!