Ciro Ferrara compie 50 anni. Il difensore napoletano raggiunge la cifra tonda dopo anni di successi con Napoli e Juventus. Blasting News vi racconta in esclusiva alcune pagine della storia di Ciro Ferrara con lo scopo di ricordare una bandiera del Napoli e della Juventus che, sorprendentemente, si trovano in questo caso a contatto.

Napoletano di nascita, juventino d'adozione. Ferrara nasce a Napoli l'11 febbraio del '67.

Il giovane difensore gioca nelle giovanili del Napoli fin quando non viene chiamato in prima squadra. E' il 1984, gli anni che precedono l'arrivo di Maradona e la conquista del primo scudetto da parte del Napoli. Scudetto che Ferrara può alzare con le proprie mani ben due volte, nell'86 e nel '90 comandando la difesa partenopea.

Nel '94 la storia con la sua Napoli giunge al termine e Ferrara cambia colori, trasferendosi, incredibilmente, alla Juventus rivale.

Con i bianconeri Ciro vince tutto: alza 5 scudetti, 4 supercoppe italiane e una Champions League. Un bottino preziosissimo per il napoletano. Una storia, quella di Ciro Ferrara che ha un sapore surrealistico. Gioca in sole due squadre, o meglio in due squadre rivali: Napoli e Juventus. Una storia fuori dal comune, di un napoletano che dopo tanti anni nella sua Napoli si reca a Torino, dai diretti e freddi rivali per 9,4 miliardi di vecchie lire.

Un napoletano finito a Torino e poi fuggito in Cina

Un napoletano passato alla Juventus e trasferitosi in Cina sembra forse una barzelletta. E' invece la storia di Ciro Ferrara che, dopo aver appeso al chiodo gli scarpini, non ha esitato a mettersi in gioco. Ferrara dal 2016 ha scelto il ruolo di allenatore del Wuhan Zall, società calcistica cinese che gioca nel massimo campionato orientale.

La sua passione per il calcio l'ha condotto a sfidare la frontiera per raggiungere il calcio cinese che negli ultimi anni sta diventando incredibilmente competitivo.

Molti sono i campioni approdati in Cina, da allenatori a giocatori, da Fabio Cannavaro a Witsel a Hulk e Oscar e a tante altre bandiere del calcio europeo, fino a Ciro Ferrara. L'obiettivo di "Ciruzzo Ferrara", come a Napoli veniva chiamato è uno solo: dopo la conquista dell'Italia e dell'Europa, ora tocca alla conquista della Cina. Buona fortuna Ciro e tanti auguri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto