Programmazione insolita per questa 24° giornata del nostro massimo campionato di calcio. Il primo incontro infatti è previsto già per venerdì 10 Febbraio e l’ultimo è in programma per lunedì 13 Febbraio. Assisteremo quindi ad un vero e proprio "calcio-spezzatino" con le dieci gare divise in ben sette fasce orarie.

Gli anticipi

Venerdì si apre la giornata con il match Napoli-Genoa. La differenza di punti fa prospettare un risultato già evidente però va considerato che i partenopei, giunti agli ottavi di finale di Champions League, potrebbero essere già concentrati sull'incontro con il Real Madrid.

Pubblicità
Pubblicità

E’ proprio l’impegno europeo, di mercoledì 15 Febbraio, a causare l’anticipo a venerdì 10 Febbraio (ore 20:45).

Sabato sera sarà la volta della Fiorentina che ospiterà, sul terreno del Franchi, l’Udinese (ore 20:45). La squadra di Paulo Sousa, dopo il poker rimediato a Roma, non potrà permettersi di fare passi falsi contro i friulani.

Una lunga domenica di calcio

Durante il pranzo domenicale ci sarà Crotone - Roma.

Pubblicità

All’Ezio Scida, i calabresi dovranno affrontare la corazzata guidata da Luciano Spalletti, una delle squadre più in forma del momento.

Solo quattro le partite col fischio di inizio alle 15:00. Su tutte spicca la gara dell’Empoli ospitati dall'Inter. I nerazzurri, dopo la sconfitta dello Juventus Stadium, sono chiamati a riscattarsi ma dovranno fare a meno dell’infortunato Brozovic e degli squalificati Icardi e Perisic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Interessanti, in chiave salvezza, le sfide Palermo-Atalanta e Torino-Pescara, con i rosanero e gli abruzzesi pronti a sfruttare eventuali passi falsi dell’Empoli.

Probabilmente un match equilibrato sarà la sfida che si giocherà sul campo del Mapei Stadium con il Sassuolo che ospita il Chievo Verona.

Alle ore 18 si avrà il "match-aperitivo" Bologna-Sampdoria. La squadra di Donadoni, dopo le ultime sconfitte, ha bisogno di dimostrare ai propri tifosi di avere ancora qualche carta da giocare in questo campionato.

Purtroppo l’avversario non è dei più facili: i blucerchiati, in più occasioni, si sono dimostrati clienti difficili per tutti e, se in giornata, possono davvero impensierire chiunque.

Calcio d’inizio alle 20.45 per Cagliari-Juventus. I sardi ospitano la formazione di Allegri sempre più a suo agio con il nuovo modulo offensivo.

Il monday night match

Dulcis in fundo, questo lungo turno di serie A ci offre Lazio-Milan come monday night.

Pubblicità

La sfida dell’Olimpico è il vero big match di giornata. I laziali, guidati da un sempre più leader Ciro Immobile e da un ritrovato Parolo, sono in cerca di punti ma i rossoneri, reduci dalla recente impresa del Dall’Ara dove in 9 contro 11 sono riusciti a portare a casa 3 punti pesanti, sembrano godere di ottima forma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto