Secondo le ultime indiscrezioni di Calciomercato raccolte nelle ultime ore sembrerebbe che l'Inter abbia richiesto ufficialmente uno dei migliori talenti emergenti del calcio italiano.

L'Inter ha chiesto ufficialmente al Cittadella Marco Varnier

Sembra infatti da una recente intervista rilasciata a "Calciomercato.com", da Luca Orbani (Procuratore sportivo), che l'Inter abbia già ufficialmente richiesto al Cittadella Marco Varnier, giovane difensore centrale classe 1998, assistito proprio da Orbani. Inoltre l'agente del calciatore ha poi dichiarato che anche il Sassuolo ha già chiesto ufficialmente il suo assistito, mentre il Bologna ed il Chievo sono state le due squadre di Serie A che sono andate a visionarlo.

Sembra poi che Varnier abbia come suoi idoli il difensore del Bayern Monaco Mats Hummels, e quello della Juventus Leonardo Bonucci, ma che per il percorso che sta facendo ricordi anche un altro grande difensore bianconero, Andrea Barzagli. Inoltre sembra che il cuore del giovanissimo difensore del Cittadella sia nerazzurro sin da quando era piccolo, ed è quindi facile immaginare quale possa essere la sua decisione in una eventuale scelta tra più squadre interessate al suo acquisto.

Dopo Kylian Mbappe, giovanissimo talento del Monaco, per cui l'Inter è pronta a sfidare il Manchester United per aggiudicarsi l'acquisto del suo cartellino, ecco che con Marco Varnier, altro giocatore classe 1998, i nerazzurri continuano a pensare si al presente, ma soprattutto anche al futuro.

Ecco chi è Marco Varnier, nuovo obiettivo dell'Inter

Marco Vanier è riuscito ad esordire in Serie B il 30 dicembre 2016, grazie anche ad un colpo i fortuna. Il Cittadella doveva affrontare la sfida contro l'Entella, e si trovava in una grave situazione di piena emergenza difensiva. Venturato (allenatore Cittadella) decide così che è giunto il momento di lanciare in campo un giovanissimo e promettente difensore della propria primavera, Marco Varnier.

Da quel momento il giovane difensore italiano è riuscito a stupire in positivo tutti gli addetti ai lavori, tanto da convincere il proprio allenatore a non toglierlo più dal campo, e la società a non intervenire sul mercato, e a dare fiducia e quel promettente ragazzino della primavera.

Da ricordare inoltre come per Marco Varnier grazie alla Serie B, sia già arrivata anche la convocazione nella nazionale italiana Under 19, tappa importante per la crescita di un giovane calciatore.