Il big match dell'ottava giornata del campionato italiano della Serie A, è senza dubbio il Derby della Madonnina, in programma Domenica 15 ottobre 2017 alle ore 20,45. Inter e Milan sono pronte a sfidarsi in una delle stracittadine più sentite al mondo, per decidere qual'è la squadra di Milano che ha la forza di prevalere sull'altra in una gara secca.

Come arrivano Inter e Milan al Derby di Milano

L'Inter si presenta a questa sfida al 2' posto in classifica, con 19 punti, insieme alla Juventus, e distante solo 2 punti dal Napoli in vetta.

Nonostante il gioco ancora non sia sempre brillante ed entusiasmante, i nerazzurri sono riusciti fino ad ora ha compiere un percorso praticamente perfetto, vincendo 6 delle 7 partite giocate, e pareggiandone una. Vincendo questa partita gli uomini di Luciano Spalletti, potrebbero riuscire a sfruttare gli altrettanto impegnativi scontri diretti di campionato di questa giornata, che vedranno protagoniste la Juventus contro la Lazio, e soprattutto il Napoli impegnato in trasferta contro la Roma.

Inoltre, dovessero arrivare i 3 punti l'Inter porterebbe addirittura a 10 i punti di distacco dai cugini rossoneri, attualmente a meno 7. Il primo derby stagionale.

Il Milan invece, si trova attualmente al 7' posto in classifica con 12 punti e, nonostante questa sia solo l'8' giornata di campionato, in caso di sconfitta potrebbe risultare già parzialmente decisiva. La squadra di Montella, infatti, è reduce da due sconfitte consecutive, rispettivamente contro la Roma e la Sampdoria, nelle ultime due partite giocate in Serie A, che le hanno fatto perdere il passo con le squadre in testa alla classifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Fondamentale per i rossoneri uscire da San Siro con un risultato positivo, per non aumentare il distacco dalla vetta, e per ridare entusiasmo a un gruppo che si è appena creato e che necessità forse anche di questo oltre che del tempo e dell'amalgama per ottenere i risultati sperati.

Probabili formazioni Inter-Milan

Per quanto riguarda le probabili formazioni della gara: in casa Inter sono ancora da sciogliere un paio di dubbi per gli 11 titolari che schiererà Luciano Spalletti nel suo primo Derby di Milano. Il primo ballottaggio riguarda il ruolo di terzino sinistro, con il tecnico toscano che sembra deciso a sorprendere tutti, schierando ancora dal primo minuto il giapponese Nagatomo, a discapito del nuovo arrivato Dalbert, invocato invece ai gran voce dai tifosi, che vorrebbero vederlo titolare in questo Derby.

A centrocampo invece Vecino e Gagliardini si giocano una maglia da titolare. Entrambi i centrocampisti nerazzurri sono stati impegnati con le proprie nazionale nella pausa del campionato, ma nella scelta del tecnico toscano potrebbe pesare la stanchezza accumulata e il lungo viaggio effettuato dal centrocampista uruguaiano, che ha disputato tutti e 180 i minuti delle gare di qualificazione di Mondiali in Sud America.

Sulla trequarti poi, infortunato Brozovic, tocca al portoghese Joao Mario, autore di una buona partita in nazionale, e chiamato ora a confermarsi definitivamente anche coi colori nerazzurri.

Nel Milan invece, il grande assente sarà molto probabilmente l'attaccante croato Nikola Kalinic, le cui condizioni fisiche sono ancora da valutare al meglio, ma che quasi certamente non partirà dal primo minuto.

In attacco dunque spazio ad Andrè Silva, che con il Portogallo continua a segnare con una regolarità impressionante, ma che è ancora in cerca del suo primo gol in Serie A. Sarà supportato da Suso sulla trequarti, mentre a centrocampo, complice la squalifica di Chalanoglu, è sicuro del posto Bonaventura.

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo (o Dalbert), Vecino (o Gagliardini), Borja Valero, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi.

Milan (3-5-1-1): Donnarumma, Musacchio, Bonucci, Romagnoli, Borini, Kessie, Biglia, Bonaventura, R.Rodriguez, Suso, Andrè Siva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto