A quanto pare la partita più calda dell'anno, disputata tra Juventus e Inter la scorsa domenica, non riesce a finire. 90 minuti non sono bastati e questo match sta continuando fuori dallo stadio senza esclusione di colpi. La partita, arbitrata dal sig. Rizzoli e vinta dalla Juventus per 1 a 0, è stata fortemente contestata per svariati episodi accaduti durante la gara.

Cosa è successo durante la partita allo Juventus Stadium?

I tifosi e dirigenti dell'Inter sono completamente imbufaliti dalle decisioni arbitrali di Rizzoli, accusato di aver in qualche modo favorito la squadra capolista della Serie A.

Pubblicità
Pubblicità

Gli episodi che i neroazzurri recriminano sono i seguenti:

1) Braccio alto di Giorgio Chiellini su Mauro Icardi in una mischia avvenuta in area di rigore durante un calcio d'angolo a favore dell'Inter.

2) Nella stesso corner, trattenuta di Stephan Lichtsteiner su D'Ambrosio.

3) Scivolata di Mario Mandzukic su Mauro Icardi in area di rigore della Juventus.

4) Gioco fermato da Rizzoli dopo che Giorgio Chiellini fa un assist verso la porta a Mauro Icardi negli sviluppi di un calcio di punizione a favore della Juventus.

Pubblicità

Dopo il fischio finale la bufera

Dopo il fischio finale è iniziata la bufera del post Juventus - Inter e ad aprire le danze è stato l'allenatore dell'Inter, Stefano Pioli, reduce da una striscia di vittorie molto promettenti per il futuro della squadra. Durante un'intervista su Premium Sport, svolta subito dopo il fischio finale, Pioli dichiara: "..mi sono arrabbiato perché ci sono state decisioni penalizzanti in area juventina. Non ci sono stati due rigori a favore su Mauro Icardi e queste decisioni ci hanno penalizzato. Questa partita è stata persa per un errore nostro e per altri errori non nostri.."

Subito pronta la replica dell'ex arbitro Graziano Cesari che non è per niente d'accordo con il tecnico nerazzurro e che ricostruisce le azioni per dimostrare che gli episodi non sono falli da rigore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Ovviamente Pioli resta del suo parere e recrimina il fatto che le decisioni arbitrali hanno condizionato il risultato della partita giocata alla pari dalle due rivali.

A distanza di giorni dal fischio finale

I video, le foto, i commenti che sono rimbalzati da una parte e l'altra dei social in questi giorni, sono tantissimi. La rivalità tra i tifosi dei due club è aumentata a dismisura. E come se non bastasse a fomentare il tutto ci pensano i vari dirigenti delle squadre. L'ultima è la dichiarazione di Elkann: "...i nerazzurri non hanno ancora imparato a perdere, anche se dovrebbero esserne abituati...".

Non si fa attendere la replica dei dirigenti interisti: "...perché parlano sempre di noi? Ognuno ha la propria storia e noi siamo orgogliosi della nostra. Il fatto che si riferiscano sempre a noi ci fa capire quanta importanza ha il nostro club...".

Sarà finita la partita?

A distanza di giorni non si sa ancora se si può dichiarare finita questa partita! Una cosa è certa, la rivalità tra le due squadre è grande così come quella tra le due tifoserie.

Pubblicità

Speriamo di vedere in futuro solo le cose belle che il calcio può regalare. Perché il calcio è il gioco più bello del mondo e questi due grandi club devono dimostrarlo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto