Dopo la sfida di campionato di ieri sera tra Juventus ed Inter, finita con la vittoria dei bianconeri per 1-0 con il gran gol di Cuadrado, c'è una nuova diatriba tra le due squadre, questa volta però si tratta di Calciomercato. Le due società, infatti, sembrano avere lo stesso obiettivo per la linea mediana, e dopo essersi "affrontate" per Roberto Gagliardini, potrebbero rifarlo per un altro centrocampista.

Juventus - Inter non finisce mai, è sfida sul campo ed anche di calciomercato

I bianconeri di Torino continuano a monitorare l'operazione Tolisso, centrocampista dell' Olympique Lione finito nel mirino della Juventus come sostituto ideale di Paul Pogba. E' quindi un altro francese l'obiettivo numero uno per la prossima stagione, ma la società della città della Mole, non è l'unica ad aver messo gli occhi sul ragazzo classe 1994.

E' delle ultime ore, l'informazione che anche l'Inter sarebbe pronta ad inserirsi nella vicenda di mercato, e da ambienti ben informati pare che proprio i nerazzurri starebbero tentando l'affondo per il calciatore. Il derby d'Italia, quindi, non si gioca solo sul campo, ma potrebbe protrarsi anche negli uffici dirigenziali. L'operazione, per entrambe le società, non è affatto facile, il cartellino del ragazzo è valutato intorno ai 40 milioni di euro e la trattativa con la società francese non è di certo cosa facile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

L'Inter ha dalla sua la possibilità di cedere il francese Kondogbia (serve però l'offerta giusta) e recuperare parte dell'investimento fatto la stagione scorsa per poi reinvestire sul connazionale Tolisso.

La Juventus potrebbe decidere di investire parte degli introiti arrivati dalla cessione di Paul Pogba per rinforzare quel centrocampo che fino a qualche settimana fa (prima che Massimiliano Allegri decidesse di cambiare modulo), sembrava presentare parecchie lacune.

Intanto, anche Roberto Boninsegna, ex attaccante di Inter e Juventus, ha parlato alla trasmissione Radio Anch'Io lo Sport della sfida di ieri sera: "Cuadrado ha segnato un grande gol. Juve-Inter è stata una bella partita, rude e cattiva. L'arbitro Rizzoli, in alcuni momenti, ha perso un attimo il polso della gara, ma è normale quando si giocano partite del genere. I bianconeri hanno meritato di vincere, la Juventus ha giocato meglio, ma ci sono stati troppi episodi discutibili".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto