Oggi, giovedì 16 febbraio, ritorna in campo l'Europa League con i sedicesimi di finale, che sono iniziati ufficialmente con la sfida delle 17 tra Krasnodar e Fenerbahce, e che continueranno con altre 15 partite spalmate tra le ore 19 e le 21. Sono attese anche le uniche due italiane rimaste in corsa per la finalissima di Stoccolma, ossia la Fiorentina che scenderà in campo alle 19 contro il Borussia Monchengladbach (match di andata in Germania, il ritorno tra una settimana al Franchi), e la Roma di Spalletti che, invece, sarà ospite degli spagnoli del Villarreal, con calcio d'inizio alle ore 21.

Altre partite interessanti sono Manchester United-Saint Etienne (sfida in famiglia tra i fratelli Pogba), Gent-Tottenham, Az Alkmaar-Lione, Celta Vigo-Shakhtar Donetsk. Di seguito, alcune informazioni e le probabili formazioni inerenti le sfide delle due italiane.

Borussia Monchengladbach-Fiorentina

Il Borussia, dopo l'esonero di Schubert e l'arrivo di Hecking ha cambiato marcia, inanellando nelle ultime cinque partite di Bundesliga 4 vittorie ed 1 pareggio.

La formazione tedesca scenderà in campo con il 4-4-2: in porta spazio allo svizzero Sommer; difesa composta da Jantschke, Christensen, Vestergaard e Wendt. Per quanto riguarda il centrocampo, fasce affidate ad Hahn ed Herrmann, supportati dal duo centrale formato da Kramer e Dahoud. In attacco, invece, spazio a Stindl e Hazard.

La Fiorentina, reduce dalla vittoria in campionato contro l'Udinese con un netto 3-0, è alla ricerca di conferme anche in Europa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina

I precedenti dei viola in Germania non sono dei migliori: nell'ultima uscita in terra tedesca di 7 anni fa, la squadra toscana fu battuta per 2-1 dal Bayern Monaco, mentre l'unica sfida in Europa League risale alla Coppa Uefa del 1990, quando i viola pareggiarono a Brema 1-1. Sousa sceglierà per stasera il 4-2-3-1 con Tatarusanu tra i pali, difesa composta da Sanchez, Gonzalo, Astori e Olivera, mentre a centrocampo ci saranno Borja Valero e Vecino. Dietro l'unica punta Kalinic, invece, agiranno Tello, Bernardeschi e Ilicic.

Villarreal-Roma

Il Villarreal, sesto in Liga, è reduce da due pareggi ed una vittoria nelle ultime tre partite di campionato. Il tecnico Escriba per stasera sceglierà come modulo il 4-4-2 con Asenjo tra i pali, difesa composta, da sinistra verso destra, da Jose Angel, Victor Ruiz, Alvaro e Gaspar. In mezzo al campo ci saranno Dos Santos, Trigueros, Bruno Soriano e Samu Castillejo. Il reparto offensivo sarà composto dai confermati Adrian Lopez e Sansone (ex Sassuolo).

La Roma, reduce dalla bella vittoria di Crotone in campionato, arriva in Spagna consapevole della propria forza, ma con l'obiettivo di ribaltare il suo bilancio negativo contro le squadre spagnole, che la vedono vittoriosa solo in 9 partite su un totale di 26 incontri, con 13 sconfitte e 4 pareggi. Spalletti punterà sul consolidato 3-4-2-1, con Alisson in porta, trio difensivo composto da Manolas, Fazio e Rudiger, corsie esterne affidate ai brasiliani Peres ed Emerson.

In mediana, invece, giostreranno De Rossi e Strootman. Sulla trequarti, Nainggolan e Salah supporteranno l'unica punta Edin Dzeko.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto