Mancano poche, anzi, pochissime ore all'inizio del tanto atteso incontro fra Real Madrid e Napoli. Un Santiago Bernabeu dalle grande occasioni, pronto ad ospitare più di ottantamila spettatori, di cui diecimila napoletani. Un'invasione azzurra nella casa della squadra che ha vinto più Champions League di tutte. Una partita che sarà guardata in tutto il mondo, complice l'amore internazionale nei confronti di entrambe le maglie, la bianca e la azzurra.

Un match che, però, dovrà fare a meno di alcuni grandi nomi. Sponda madrilena, saranno costretti a supportare i propri compagni dalla tribuna d'onore: Gareth Bale, tornato ad allenarsi con i compagni dopo un brutto infortunio che l'ha tenuto fuori dal campo da gioco per più di due mesi, ieri escluso dalla lista dei convocati del numero uno francese; esclusi anche i due terzini Danilo e Coentrato, e il figlio di Zinedine, Enzo, reduce da una botta alla caviglia rimediata nel match contro l'Osasuna.

Azzurri al completo

Tutti presenti, invece, fra le fila azzurre. Chi in condizione migliore e chi no, sono stati comunque tutti convocati da mister Sarri per il grande appuntamento di stasera. L'unico ad essere stato veramente in dubbio, ma recuperato nelle ultime ore, è Hysaj, il quale molto probabilmente partirà in campo sin dal primo minuto. Difficile, invece, che Milik prenda parte alla partita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League Real Madrid

Ancora zero i minuti giocati dal polacco da quando è tornato dall'infortunio. Verosimilmente, invece, prenderà il posto di uno dei tre attaccanti, a partita in corso, il neo-arrivato Pavoletti.

Le formazioni, a poco dal fischio d'inizio

Sono veramente pochi i dubbi, da entrambi lati, per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo dal primo minuto stasera alle 20.45. Partendo dai padroni di casa, l'allenatore francese dovrebbe schierare il solito 4-3-3 con: Navas, fra i pali; partendo da destra, Carvajal, Varane, Sergio Ramos e Marcelo; Modric, Casemiro e Kroos in mediana; Ronaldo, sulla destra, Benzema prima punta e Vazquez sulla sinistra a sostituire Bale.

Difficile che l'ex Juventus, Morata, parta titolare al posto di Benzema, spesso preferitogli. Per quanto riguarda gli ospiti, solita formazione: Reina fra i pali; partendo da destra, Hysaj, Koulibaly e Albiol e Ghoulam; Hamsik, Diawara e Allan a centrocampo; Insigne, sulla sinistra, Mertens falso nueve, Callejon sulla destra. Unici dubbi, a centrocampo, sulla presenza di Diawara ed Allan titolari. Scalpano, infatti, Jorginho e Zielinski.

Formazioni:

  • Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Segio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Ronaldo, Benzema, Vazquez.
  • Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Hamsik, Diawara, Allan; Callejon, Mertens, Insigne.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto