Futuro, ma non solo. Le panchine per la prossima stagione si stanno decidendo in queste settimane, ma c'è chi deve prendere una decisione immediata. E' il caso del Leicester che pensa al sostituto di Claudio Ranieri. Ecco il punto sulle panchine di Serie A e non solo.

Panchina Roma, spunta il nome di Mancini: Fiorentina, i nomi per il dopo Paulo Sousa

Il contratto di Luciano Spalletti è passato in secondo piano a Roma durante la questione stadio. Il tecnico di Certaldo si sta guardando intorno e il suo nome è tra i più caldi per il dopo Allegri. Secondo Rai Sport, i giallorossi starebbero pensando al nome di Roberto Mancini, che negli scorsi giorni ha rifiutato la panchina del Leicester.

La Roma pensa anche al ruolo di ds: piace molto Monchi del Siviglia corteggiato anche dal Psg. Tornando a Mancini, il tecnico ha parlato a Radio Deejay della conclusione della sua esperienza a Milano: '“Io sono andato via ad agosto. Non c’erano più le condizioni per andare avanti. Avevo ricevuto un’offerta dalla proprietà cinese. C’erano delle situazioni che non mi andavano bene, con la squadra era stato fatto un ottimo lavoro. Mancava poco per lottare al vertice, bisognava fare delle scelte. Se ho rifiutato il contratto? Vero, mancava solo la firma del triennale ma non l’ho firmato”. ha confessato il tecnico. A proposito di contratti, non è un incubo il rinnovo per Gigi Delneri all'Udinese: ''Non è e non diventerà mai un problema a Udine, per quanto mi riguarda e penso sia così anche per la società.

Siamo d'accordo su quello che dobbiamo fare e stiamo andando avanti per la strada giusta pensando al futuro e considerando che abbiamo un presente importante' le parole del tecnico friulano prima della sfida con la Lazio. Attenzione, invece, a quello che potrebbe accadere alla Fiorentina: in caso di ko col Torino, Paulo Sousa potrebbe essere esonerato.

Per il futuro in pole c'è Maurizio Sarri, ma occhio anche a Giampaolo e Di Francesco.

Inghilterra, a Manchester si confermano gli allenatori: Mourinho e Guardiola restano?

In Inghilterra non è stato ancora scelto il successore di Ranieri al Leicester, mentre si va verso la conferma di due panchine importanti: Guardiola dovrebbe restare al City (avrebbe chiesto di prendere Dani Alves della Juventus) e Mourinho allo United (vorrebbe portare in Inghilterra Neymar).

Chi invece cambierà è l'Arsenal che darà il benservito a Wenger: al suo posto in pole c'è Massimiliano Allegri. Da definire, infine, il futuro di Klopp che piace al Barcellona.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!