Domani la Juventus torna in campo in campionato allo Stadium contro l'Empoli. Massimiliano Allegri dovrebbe optare ancora con il 4-2-3-1 e il ritorno di Bonucci in difesa. Molti i cambiamenti, sicuramente non giocheranno gli stessi uomini che hanno batutto il Porto in Champions League. Sulla carta gara scontata ma occhio a non sottovalutare i toscani.

Ancora 4-2-3-1 torna Bonucci in difesa

La Juventus dopo avere espugnato lo stadio Do Dragao mercoledì sera in Champions League, torna in campo.

Domani alle 20 e 45 allo Stadium arriva l'Empoli e bisognerà continuare a vincere per mantenere il distacco dalle inseguitrici, che non aspettano altro che un passo falso dei campioni d'Italia. Allegri non dovrebbe cambiare modulo, quindi la squadra partirà ancora con il 4-2-3-1. Ci dovrebbero essere alcune novità di uomini rispetto alla partita di mercoledì sera, Bonucci che torna al centro della difesa dopo la lite avuta durante Juventus-Palermo con il tecnico bianconero.

In avanti saranno confermate le quattro punte con Rincon e Marchisio a centrocampo, Dani Alves-Asamoah sulle corsie. Al fianco di Bonucci ci sarà Rugani, in avanti Pjaca, Mandzukic, Dybala e Higuain, Buffon in porta a completare lo schieramento.

Guai a sottovalutare l'Empoli, dopo la Champions non si scherza

Le sfide di campionato dopo la Champions hanno portato sempre sconfitte per la Juventus, come quelle con l'Inter, il Genoa e la Fiorentina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Per questo motivo la sfida di domani sera allo Stadium contro l'Empoli, non deve essere presa sottogamba anzi bisogna iniziare subito forte e chiudere la pratica nei primi 45 minuti, per poi non sprecare troppe energie in vista dei numerosi impegni che verranno dopo. I probabili marcatori potrebbero essere Gonzalo Higuian e Paulo Dybala, che vorranno riscattarsi dopo la non brillante prestazione in Coppa con il Porto.

L'Empoli non sta vivendo un buon periodo vista anche la classifica ma in queste gare dove non c'è niente da perdere, nulla è scontato quindi stare concentrati dall'inizio alla fine per centrare il trentesimo risultato positivo consecutivo in casa.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Asamoah; Rincon, Marchisio; Pjaca, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto