Rinforzare l'organico con grandi giocatori e tornare a competere in Italia e in campo europeo: ecco l'obiettivo del Calciomercato dell'Inter. In vista della prossima estate, infatti, anche se la squadra non riuscirà ad arrivare in Champions League (obiettivo difficile visto il passo di Roma e Napoli), Suning sarebbe comunque pronto ad investire la bellezza di 150 milioni di euro, i quali si andrebbero ad aggiungere ai circa 140 della scorsa campagna trasferimenti estiva.

Calciomercato Inter: due colpi in difesa

L'opera di rafforzamento della compagine nerazzurra dovrà necessariamente iniziare dal reparto arretrato, dove dovrebbero arrivare un grande difensore e un terzino. La pista Manolas resta in piedi, ma nelle ultime settimane sembra essersi leggermente raffreddata, spingendo il ds Piero Ausilio a mettere gli occhi su Stefan De Vrij, centrale olandese in forza alla Lazio e valutato circa 40 milioni di euro, più o meno la stessa cifra che il Benfica chiede per Lindelof, una della tante alternative.

Il nome per la fascia, invece, è quello di Ricardo Rodriguez, il quale avrebbe già una sorta di intesa verbale con la società nerazzurra, mentre bisogna ancora trovare un accordo con il Wolfsburg, il quale chiede il pagamento dell'intera clausola rescissoria, pari a 22 milioni.

Centrocampo e attacco: obiettivo aggiungere qualità

Per quanto riguarda la mediana, un grande colpo è giù arrivato durante l'ultima sessione invernale di calciomercato, ovvero Roberto Gagliardini, quindi l'Inter concentrerà i suoi investimenti nella ricerca di un trequartista e un attaccante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Nelle scorse settimane si era sparsa la voce di un accordo già raggiunto per Bernardeschi sulla base di 40 milioni di euro, il tutto smentito dalla Fiorentina, ma è chiaro che il talento italiano rimane nella lista dei desideri di Piero Ausilio, il quale segue anche Domenico Berardi. Sul fronte attacco, in Italia si guarda soprattutto in casa Sampdoria, precisamente a Muriel e Schick, autori fino ad ora di una grande stagione con la maglia blucerchiata e seguiti anche da Napoli e Juventus.

All'estero, invece, il sogno rimane Griezmann, ma in questo caso è forte la concorrenza del Manchester United, che a differenza dei nerazzurri potrebbe offrire anche il palcoscenico della Champions League, oltre ovviamente ad uno stipendio maggiore. Le altre idee sono Sanchez e Pierre-Emerick Aubameyang.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto