"Ieri sera ho tifato Napoli; per gran parte del primo tempo ha giocato alla pari con il Real, mi ha stupito". Queste sono state le parole rilasciate dal numero uno dei bianconeri ai microfoni di "Mediaset Premium". Poi, sempre nel corso dell'intervista, alla domanda in merito ad una possibile "triplete" che potrebbe compiere la Juventus quest'anno, buffon ha risposto: "Vincere tre competizioni così importanti ed impegnative nello stesso anno non è facile, ma noi siamo la Juve e dobbiamo provarci.

Dobbiamo mantenere i piedi ben saldi a terra ed essere molto umili senza montarci troppo la testa. Ieri sera il Napoli mi è piaciuto tanto, da molto tempo è una squadra che stimo ed è allenata da un grande mister. Ieri sera, per lunghi tratti ha tenuto corda al Real Madrid e già questo non è un compito facile con una squadra del genere".

Polemiche post Juve-Napoli ed il caso Bonucci

Il numero uno della Nazionale ha poi parlato delle recenti polemiche post Juve-Napoli e del caso Bonucci: "Sono chiacchiere montate dal nulla, non vi nascondo che ci sono rimasto male.

Sono uscite parole che mi hanno lasciato allibito, ma per fortuna devo dire che i media hanno placato gli animi. Leonardo sa di aver commesso un errore ed ha chiesto scusa a tutti noi e al mister Allegri, comunque posso dire che in un momento di nervosismo possono essere dette parole che uno non pensa; in ogni caso ha poi offerto una cena a tutti noi". Poi ha parlato della prossima partita di venerdì contro il Milan elogiando la squadra allenata da Vincenzo Montella: "Il Milan sta facendo veramente bene, secondo me in futuro questa partita potrebbe essere una sfida scudetto: Montella sta facendo grandi cose.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League Calciomercato

Donnarumma potrebbe essere il mio erede, ha grandi doti tecniche ed è un bravissimo ragazzo". Venerdì, Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Cuadrado, che è squalificato per un turno; attenzione per le diffide di Bonucci, Chiellini (assente per affaticamento muscolare), Rincon e Rugani. Assenti per infortunio: Chiellini, Lemina e Sturaro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto