L'Inter dopo le larghe vittorie su Cagliari e Atalanta, si ferma in campionato col Torino (2-2) e vede allontanare il suo principale obbiettivo stagionale, la qualificazione alla Champions League. I rimpianti certamente sono tanti: i numerosi punti persi ad inizio campionato con quel mai tanto amato De Boer ora pesano un macigno e la prematura eliminazione in Europa League, in un girone tutt'altro che impossibile fa ancora male, soprattutto ora che le uniche due big rimaste sono Manchester United e Lione.

Insomma, incredibilmente sarebbe stato più facile raggiungere la "coppa dalle grandi orecchie" con l'Europa League, piuttosto che tentare una disperata rincorsa in campionato.

Ma si sa, con i "se" e con i "ma" non si va da nessuna parte. Inutile piangere sul latte versato, i tifosi nerazzurri possono comunque guardare al futuro con fiducia, Pioli ha rivitalizzato una squadra senza anima, dandole un'impronta di gioco e soprattutto una consapevolezza nei suoi mezzi.

Ha ulteriormente valorizzato giocatori come Icardi, Perisic e Gagliardini e ha fatto "rinascere" giocatori come Kondogbia e Banega che, nella prima parte di stagione hanno fortemente deluso. Eppure c'è chi continua a parlare di un suo addio e dei possibili sostituti (Conte? Simeone? ndr.), intanto l'ex tecnico della Lazio continua a lavorare in vista del match casalingo di Lunedì sera contro la Sampdoria "vedova" di Muriel.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Mercato estivo con i botti

Mentre sul campo l'Inter cerca di guadagnarsi almeno l'accesso diretto all'Europa League, la dirigenza intanto lavora sotto traccia per regalare 3/4 colpi a Pioli, tenendo conto della possibile doppia competizione. I ruoli ricercati da parte dello staff nerazzurro sono principalmente: un esterno offensivo, almeno un difensore centrale e un terzino mancino.

Secondo quanto riportato da "Il Corriere dello Sport", nelle ultime ore c'è stata una sorta di ballottaggio tra Federico Bernardeschi (esterno della Fiorentina) e Domenico Berardi (esterno del Sassuolo), vinto proprio da quest'ultimo.

L'esterno di Carrara sarebbe più vicino alla società di Suning in quanto, i discorsi con il Sassuolo sono più avanzati e la valutazione e minore di qualche milione. Per quanto riguarda la difesa i nomi più frequenti sono di Manolas e De Vrij; sulla fascia invece si pensa a Ricardo Rodriguez, Ghoulam e Wendell. Per quest'ultimi l'inter sta solamente sondando il terreno, per valutare il rapporto qualità/età/prezzo di ogni giocatore, ed affondare il colpo al momento giusto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto