Non possono certamente esserci voti alti nelle pagelle giallorosse di Lione-Roma, partita di Europa League terminata con il risultato di 4-2. Dopo un buon primo tempo, nella ripresa la Roma è crollata sotto i colpi di un Lione davvero scatenato, che ha messo in evidenza le qualità del suo reparto offensivo. Per capire come la serata dei giallorossi sia stata difficile, basta dire che il migliore nella squadra di Spalletti è stato il brasiliano Alisson. Ecco tutti i voti e le pagelle dei giallorossi.

Le pagelle giallorosse

Alisson 7: se la Roma prende solo quattro gol il merito è del suo portiere, che ha compiuto tanti interventi decisivi. Il migliore nelle pagelle giallorosse.

Manolas 5: viene messo costantemente in difficoltà dagli attaccanti francesi, anche sul piano della velocità.

Fazio 6: segna il gol del momentaneo vantaggio, fa anche qualche buon intervento ma ha sofferto parecchio pure lui.

Juan Jesus 5: una serata da dimenticare, sbaglia anche gli appoggi più semplici e viene costantemente travolto dagli attaccanti del Lione.

Bruno Peres 6: ha tanto spazio per attaccare sulla fascia destra, ma il brasiliano è stato impreciso e a volte troppo precipitoso.

De Rossi 5.5: buon primo tempo, poi nella ripresa anche lui viene travolto dalla furia del Lione. Dal 82' Paredes ng: nel finale ha freschezza, ma non riesce mai a trovare la giocata.

Strootman 6: ha lottato davvero su tutti i palloni, confermando di essere il solito gladiatore in mezzo al campo. Nei venti minuti finali però aveva finito la benzina.

Emerson 6: a sinistra ha lasciato magari troppo spazio agli attaccanti francesi, ma è anche stato l'ultimo ad arrendersi, sempre presente sulla fascia sinistra.

Salah 6: il voto sufficiente nelle pagelle di Lione-Roma è la media per il buon primo tempo, condito dal gol del pareggio, e la pessima ripresa.

Nainggolan 6.5: magari non sarà stata la sua partita migliore, ma ha lottato con tutte le forze che aveva nelle gambe. Dal 84' Perotti ng: troppo poco in campo per incidere.

Dzeko 5: provano a innescarlo in tutti i modi, ma il centravanti bosniaco sembra essere davvero stanco e non lascia il segno. Forse dovrebbe riposare un po'. Dal 93' El Shaarawy ng.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto