Mancano ormai poche ore al fischio d'inizio della partita più importante della stagione per il Napoli. La tensione pre partita continua a salire anche tra i tifosi azzurri che, saranno chiamati a essere il dodicesimo uomo in campo. Questo è ciò che vuole il tecnico Maurizio Sarri, che vogliono i giocatori e soprattutto ciò che vuole una città intera.

Questa sera bisognerà giocare all'unanimità per ottenere una qualificazione epica, quindi non dovranno spaventare i fenomeni avversari Ronaldo e Bale per citare i più pericolosi del Real Madrid. Semmai, dovranno essere loro a scendere in campo intimiditi ed impauriti dalla bolgia infernale che ci sarà tra gli spalti.

Una città in campo con i suoi beniamini, con un solo traguardo, questo è ciò che ha chiesto Sarri al proprio pubblico, sapendo quanta carica può dare uno stadio gremito di tifosi che incitano la squadra. Quasi 60.000 biglietti venduti per un incasso che si aggira intorno ai 4,4 milioni di euro, queste le cifre stimate.

Sarri ha fatto le sue scelte

Con un'intera tifoseria a fare da dodicesimo uomo in campo in rappresentanza di un'intera città, spetta a Maurizio Sarri scegliere i giocatori che dovranno lottare con il coltello tra i denti per tutti i novanta minuti più recupero.

Il tecnico degli azzurri, ovviamente ripartirà dal suo modulo preferito, il collaudato 4-3-3. Con Reina tra i pali, in difesa la linea a quattro sarà composta da Hysaj, Koulibaly, Albiol e Ghoulam. Importanti novità a centrocampo, dove sembrano diminuire le possibilità di vedere in campo il croato Rog, nonostante l'ottima prestazione di sabato contro la Roma. A vincere il ballottaggio, alla fine dovrebbe essere Zielinski, che agirà insieme a Diawara e al capitano Hamsik a centrocampo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Real Madrid

Allarme rientrato per Mertens, che prenderà regolarmente il suo posto in attacco. A completare il tridente, con il belga ci saranno Insigne e Callejon, con Milik che partirà dalla panchina e Pavoletti nemmeno convocato. Di seguito la formazione di Sarri:

Napoli 4-3-3: Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Hamsik, Diawara, Zielinski; Insigne, Mertens, Callejon.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto