Ieri sera è andata in scena la semifinale di Tim Cup tra Juventus e Napoli, con i bianconeri che si sono imposti con il risultato di 3-1, grazie ai due calci di rigore realizzati da Paulo Dybala e al gol dell'ex di turno Gonzalo Higuain. La sfida tra bianconeri e azzurri però, non si è conclusa nei 90' di gioco, ma ha visto scoppiare la polemica per le dubbie decisioni assunte dal direttore di gara Valeri.

A scatenare la rabbia del club partenopeo c'è in particolar modo il secondo calcio di rigore concesso alla Juventus - considerato inesistente dal Napoli - che è arrivato dopo un episodio dubbio nell'area della Juventus, con Albiol che reclama a sua volta la massima punizione. Al termine del match, sono arrivate le vibranti proteste del direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, che ha parlato di arbitraggio vergognoso da parte di Doveri e di Pepe Reina, dispiaciuto per l'episodio che lo ha visto coinvolto con Cuadrado e che ha portato Valeri ha concedere il secondo rigore ai padroni di casa:

De Laurentiis non ci sta: primavera in campo al ritorno?

Dunque in casa Napoli la rabbia per l'arbitraggio di Valeri è tantissima e, secondo quanto rivelato dall'edizione odierna de "Il Corriere dello Sport", il Presidente del club partenopeo starebbe maturando una clamorosa decisione: vale dire quella di far giocare la Primavera nel match di ritorno allo stadio San Paolo.

Si tratterebbe di una presa di posizione davvero molto forte da parte del Napoli che imiterebbe la decisione presa dall'Inter nel campionato 1960-1961: in quell'occasione infatti il club nerazzurro riteneva di aver diritto al 2-0 a tavolino contro la Juventus, ma il CAF si pronunciò a favore della ripetizione del derby d'Italia, con Moratti ed Herrera che decisero di far scendere in campo la squadra primavera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Il match terminò 9-1 e quella partita entrò di diritto nella storia del calcio italiano. Juventus-Napoli quindi non è finita ieri sera al triplice fischio finale di Valeri, ma continuerà anche nei prossimi giorni, con il club azzurro che potrebbe maturare una decisione clamorosa. Ecco il video del doppio episodio incriminato che ad alcuni ha fatto tornare in mente ciò che è accaduto nel 1998 nella sfida tra Juventus e Inter al Delle Alpi di Torino:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto