Quelli che si stanno vivendo in casa Milan sono giorni molto importanti. Nella giornata di domani infatti, andrà in scena il tanto atteso Closing, con il club rossonero che passerà dalle mani di Silvio Berlusconi a quelle di Yonghong Li. Dopo una lunghissima trattativa dunque, con la parte cinese che faticava a trovare i soldi necessari per concludere definitivamente l'operazione, il traguardo è vicino e - salvo clamorosi colpi di scena - entro la fine di questa settimana anche il Milan, come l'Inter, avrà una nuova proprietà cinese.

Nei giorni scorsi, gli investitori che stanno rilevando le quote di maggioranza del Milan, avevano chiesto a Silvio Berlusconi la disponibilità a diventare il Presidente onorario della nuova società, ma l'attuale numero uno del Milan ha declinato l'offerta, preferendo uscire completamente di scena dopo la cessione delle quote di maggioranza. Dunque a partire dalla prossima settimane, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli potranno finalmente iniziare ad operare ufficialmente da uomini mercato del club di Via Aldo Rossi.

Dopo il closing infatti, il primo grande obiettivo della nuova proprietà rossonera sarà quello di rinforzare sensibilmente la squadra nella prossima sessione estiva di Calciomercato, cercando di colmare il gap che separa il Milan dalle prime squadre del nostro campionato.

Calciomercato: il Milan si regala Kolasinac

Dunque nella giornata di domani andrà in scena il closing ed il Milan si preparerà a vivere una nuova era.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Con la conclusione dell'operazione ed il passaggio di consegne da Silvio Berlusconi a Yonghong Li, arriverà anche il primo colpo di calciomercato. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de "Il Corriere dello Sport" infatti, il nuovo Milan cinese avrebbe messo le mani su Sead Kolasinac, esterno bosniaco in scadenza di contratto con lo Schalke 04, calciatore da tempo nel mirino della Juventus e di molti club inglesi.

Si tratterebbe dunque di un acquisto importante, con la nuova proprietà che darebbe subito un messaggio molto forte ai tifosi rossoneri e agli altri club: la volontà del club di Via Aldo Rossi è quella di tornare ad essere competitivo nel più breve tempo possibile. Ma chi siederà sulla panchina rossonera nel corso della prossima stagione? Con il cambio di proprietà infatti, Montella non è assolutamente certo di restare alla guida del Milan, ma nelle prossime settimane il futuro dell'ex allenatore della Fiorentina verrà chiarito.

Di certo il nuovo Milan partirà con il piede sull'acceleratore: Kolasinac sarà con ogni probabilità il primo regalo di Yonghong Li ai tifosi rossoneri, il primo di una lunga estate di calciomercato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto