Impresa Juventus ai Quarti di Finale di Champions: Barcellona annientato 3-0 e ora si può realmente sognare non solo l'approdo in semifinale ma addirittura la vittoria della competizione. Una Juve pragmatica e sublime in difesa ha completamente annullato gli avversari, per colpirli 3 volte grazie ad una fase offensiva cinica e letale. La partita perfetta che tutti i tifosi bianconeri avevano sempre sognato.Una gara che, ovviamente, riserva nel post moltissime curiosità e soprattutto numeri da capogiro.

Il nuovo Messi

Sconcerti lo aveva detto, era stato criticato. Oggi però Dybala ha fatto veramente il Messi(a): doppietta per lui - la prima contro il Barcellona in carriera e la prima di un giocatore della Juventus dopo quella di Tevez contro il Borussia Dormtund nel 2015 - e soprattutto 4° gol in 5 gare di fase a eliminazione diretta della Champions League giocate in carriera.Peraltro, il primo subito da Dybala è il gol più veloce preso dal Barcellona in questa stagione in ogni competizione: neanche 7' prima del gol dell'argentino.

Per quanto riguarda la Juventus in generale, i bianconeri proseguono la loro imbattibilità europea casalinga, che dura ormai da 18 partite. Inoltre, prime volte storiche per la squadra attualmente allenata da Allegri: non aveva mai battuto il Barcellona con 3 gol di scarto e, soprattutto, mai aveva siglato 3 reti in una gara contro i blaugrana.

Maledizione Stadium

Luis Enrique ha invece confermato, ancora una volta, come lo Juventus Stadium sia sempre più indigesto nella sua dieta.

L'allenatore del Barcellona ha disputato da tecnico 3 partite in casa della Juve, perdendo sempre con risultati notevoli e senza mai segnare un gol. Nel dettaglio, le tre gare in questione sono i due Juve-Roma di Coppa Italia e Campionato - finiti rispettivamente 3 e 4-0 - e la gara di questa sera. In totale, 10 gol subiti e nessuno fatto ai Campioni d'Italia.

Inoltre, il Barcellona per passare dovrà siglare 4 gol - 3 per andare almeno ai supplementari - nella gara di ritorno.

Impresa che però appare molto difficile, poiché la Juventus ha subito in tutta la Champions League di quest'anno solamente 2 misere reti, siglate da Siviglia e Lione nella fase a gironi. A tal proposito, per la Juventus quella di oggi è stata la settima partita stagionale di Champions League chiusa con un clean sheet. Chiellini, infine, ha siglato il suo quarto gol stagionale con l'imperioso stacco di testa del 3-0.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto