Siamo ormai agli sgoccioli del campionato e il Milan dopo il brutto scivolone in trasferta contro l'Empoli (dove la banda di Martusciello ha vinto 2-1 davanti al proprio pubblico) deve risollevarsi immediatamente se vuole qualificarsi alla prossima Europa League.

Vincenzo Montella sta facendo e ha fatto un ottimo lavoro in questa stagione, infatti è stato riconfermato anche dalla nuova proprietà cinese (capitanata dal presidente Li Yonghong) e dall'amministratore delegato Marco Fassone.

Quest'ultimo e il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli hanno già infatti deciso quali saranno le strategie di mercato del club rossonero per rafforzare l'organico e puntare almeno al quarto posto (che varrebbe la qualificazione alla prossima Champions League 2018\2019).

Ci sono però anche altre situazioni che la dirigenza del Milan deve affrontare: ci riferiamo non solo alla rivoluzione in certi reparti (in quello offensivo Bacca sarà ceduto, Deulofeu lascerà Milanello per tornare a Barcellona ed essere rivenduto altrove, mentre per la difesa si parla sempre più insistentemente di Mateo Musacchio, centrale argentino del Villareal), ma anche sulla situazione del gioiello Donnarumma.

Il 'Gigio' nazionale ha il contratto in scadenza nel 2018 e la trattativa di rinnovo con il club rossonero non sarà facile, non per quanto riguarda la volontà del giovane (che ha la maglia del Milan come sua seconda pelle e nessun problema a restare a vita) ma del suo procuratore Mino Raiola.

L'iniziale proposta formulata da Fassone riguarda un rinnovo quinquennale da 3 milioni di euro più bonus, per poi modificarla a seconda dei risultati e trofei alzati; il suo agente italo\olandese è allettato dalle proposte ricchissime provenienti dalle big europee che se lo contendono a peso d'oro.

Donnarumma-Inter?

Secondo recenti indiscrezioni pubblicate dal quotidiano 'Corriere dello Sport', pare che Raiola avrebbe offerto Donnarumma all'Inter a parametro zero per l'anno prossimo, ascoltando quale potrebbe essere l'offerta per l'ingaggio che Suning gli offrirebbe.

Il portierone rossonero con la maglia nerazzurra? Sembra un'ipotesi da fantascienza, ma con un agente come Mino Raiola tutto è possibile e il Milan deve stare vigile per trattenere a tutti i costi la sua giovane stella dal futuro radioso.

Fassone e Mirabelli sono al lavoro, ma la volontà di Donnarumma risulterà fondamentale e su questo il Milan si sente forte.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!