Poche settimane fa è arrivato il tanto atteso closing e una nuova era è iniziata in casa Milan: dopo più di 30 anni il patron Silvio Berlusconi ha venduto a Li Yonghong il 99,93% delle quote del club.

Come amministratore delegato lo storico Adriano Galliani è stato sostituito da Marco Fassone, mentre Massimiliano Mirabelli è diventato il nuovo direttore sportivo (figura mancante dall'addio di Ariedo Braida, ora al Barcellona). L'inattesa sconfitta contro l'Empoli in trasferta non è stata ben assorbita dall'ambiente, che spinge per arrivare ad una tanto voluta qualificazione alla prossima Europa League e reinnescare il dna europeo di club storico come il Milan che può vantare ben 7 trionfi nella massima competizione continentale (solo il Real Madrid ne ha di più con 11).

Montella sarà riconfermato anche per la prossima stagione, ma con una rosa decisamente migliorata e puntellata con rinforzi di qualità ed esperienza internazionale. Tutti i reparti saranno rivoluzionati (ma si sa che il top player riguarderà principalmente l'attacco, visto l'addio sicuro di Carlos Bacca a fine stagione destinazione West Ham o verso la ricchissima Cina e la non permanenza di Deulofeu, per non parlare del futuro incerto di Suso), ma per quanto riguarda la difesa sono stati fatti diversi nomi.

Musacchio al Milan?

Secondo recenti indiscrezioni riportate dalla redazione online del magazine sportivo 'Calciomercato.com', sembra che il Milan abbia intavolato una trattativa ufficiale con Mateo Musacchio, difensore centrale (che può essere adattato anche in mediana) del Villareal che ha il contratto in scadenza nel 2018. L'argentino classe 1990 piace da diversi anni ma questa potrebbe essere davvero la volta buona per un suo approdo a Milanello.

Su Musacchio ci sono anche diversi club inglesi ma la destinazione rossonera è quella più gradita anche all'entourage del calciatore sudamericano. L'allenatore Vincenzo Montella ha dato il suo assenso per continuare a sviluppare questa trattativa, il cui costo totale dovrebbe aggirarsi intorno ai 15 milioni di euro. L'ad Fassone sta lavorando a questa operazione in prima persona, visto che il nuovo gruppo cinese vuole riportare il Milan il più in alto possibile, archiviando le disastrose stagioni passate che hanno lasciato l'amaro in bocca a tutta la tifoseria del 'Diavolo'.

Milan-Musacchio? Un matrimonio ormai prossimo a consumarsi...

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!